Appendicite: i suoi sintomi e forme. Cosa fare se sospetti un'appendicite.

La frequenza di questa patologia va da 4 a 5 casi per 1000 persone. L'appendicite acuta è comune e rappresenta l'80% di tutte le malattie chirurgiche della cavità addominale. Questa patologia rappresenta un pericolo particolare per la vita del paziente, poiché la mancata assistenza tempestiva porta allo sviluppo di peritonite diffusa.

Cos'è l'appendicite

Il processo infiammatorio nell'appendice è per lo più acuto; le forme croniche della malattia sono molto meno comuni. Secondo gli studi, questa patologia è più spesso riscontrata da persone di età inferiore a 35 anni. Il gruppo di rischio comprende ragazzi e ragazze di età compresa tra 15 e 19 anni. L'appendicite praticamente non si verifica nei bambini di età inferiore a 1 anno e dopo 50 anni la malattia è registrata solo nel 2% della popolazione.

La frequenza dei casi segnalati di appendicite ha portato al fatto che in Germania (negli anni Trenta del secolo scorso), è stata eseguita un'operazione di rimozione dell'appendice nella prima infanzia. Allo stesso tempo, si credeva che l'appendice fosse un atavismo, di cui si può fare a meno. Successivamente è stato possibile stabilire che questa è la causa dello sviluppo di forme gravi di immunodeficienza..

Un pericolo particolare è rappresentato dalle situazioni in cui, con un trattamento prematuro, si verifica una rottura dell'appendice. In questo caso, il contenuto purulento penetra nello spazio retroperitoneale, provocando un quadro di "addome acuto". Il ritardo in questi casi diventa la causa della morte..

Lo sviluppo dell'appendicite: le cause principali

Nonostante il fatto che lo sviluppo dell'appendicite sia stato sottoposto a uno studio dettagliato, fino ad ora la vera causa di questa patologia non è stata stabilita. Ci sono molte teorie che spiegano in parte le cause dell'infiammazione dell'appendice..

Teorie comuni sull'appendicite:

Varietà di teoriaPanoramica caratteristiche e breve descrizione
MeccanicoLa teoria più comune. I suoi aderenti spiegano lo sviluppo dell'appendicite come conseguenza dell'ostruzione (blocco) del lume dell'appendice. In questo caso, il processo di drenaggio viene interrotto e la pressione aumenta all'interno dell'appendice, con congestione capillare e venosa. Nelle aree di ischemia che sono comparse, aumenta la crescita di agenti patogeni batterici. I fattori provocatori di questo processo sono:
  • sviluppo dell'invasione elmintica;
  • stitichezza frequente, dovuta alla formazione di calcoli fecali;
  • aderenze e alterazioni cicatriziali nell'intestino;
  • progressione della crescita del tumore (carcinoide);
  • ingrossamento dei linfonodi con sovrapposizione del lume del processo.
Riflesso nervosoLo spasmo funzionale delle arterie, che fornisce il flusso sanguigno all'appendice, è un fattore scatenante nello sviluppo dell'appendicite. Questa situazione porta a una violazione del deflusso di linfa e sangue venoso, che diventa la causa di processi stagnanti. I cambiamenti distrofici interrompono la funzione barriera dell'epitelio mucoso. A causa di ciò, l'attivazione della microflora patogena si verifica con il successivo sviluppo di un'infiammazione aspecifica..
ContagiosoSulla base degli studi condotti, è emerso che in molti casi la possibilità di sviluppare appendicite aumenta la microflora patogena, opportunistica e piogena (enterococchi, Klebsiella, streptococchi, stafilococchi). Tuttavia, non è ancora chiaro quale di essi, nella stragrande maggioranza dei casi, diventi la causa del processo acuto di infiammazione..
VascolareSpiega lo sviluppo di appendicite dal verificarsi di malattie sistemiche (vasculite) o dalla presenza di uno spasmo dei vasi sanguigni. Sotto l'influenza di un motivo o dell'altro, si verifica gonfiore dell'epitelio mucoso con congestione venosa.

Le principali forme di appendicite

Secondo il decorso dell'appendicite, si distinguono due forme principali:

  • Acuto. È caratterizzato da un rapido sviluppo con dolore, nausea e vomito. In alcuni casi, c'è un brusco aumento della temperatura del corpo. Per alleviare le condizioni del paziente, viene messo a letto, dopodiché viene chiamata una squadra di ambulanza per il ricovero, seguita da terapia operabile.
  • Cronico. Si verifica in rari casi, ma non rappresenta un pericolo minore per il paziente. Ciò è dovuto al fatto che in qualsiasi momento l'appendicite può farsi sentire dallo sviluppo di gravi complicazioni. La forma cronica si verifica se i sintomi dell'appendicite acuta passano rapidamente o sono scarsamente espressi e dopo un po 'scompare del tutto. In questo caso, dopo aver mangiato, un intenso lavoro fisico o durante una lunga passeggiata possono comparire periodicamente indolenzimento e una sensazione di disagio. In definitiva, per eliminare questa condizione patologica, è necessario eseguire un intervento chirurgico..

Inoltre, ci sono diversi tipi di appendicite acuta, che sono le sue fasi (passaggio l'uno nell'altro). Si distinguono per la gravità del decorso e la sintomatologia del quadro clinico..

Sulla base di ciò, si distinguono le seguenti fasi del processo infiammatorio nell'appendice:

  • Catarrale. La presenza di edema dell'epitelio mucoso che riveste la parte interna dell'appendice provoca un restringimento del lume dell'ingresso dell'appendice. Ciò porta ad un aumento delle sue dimensioni con lo sviluppo di una sindrome del dolore moderatamente grave e una leggera manifestazione di disturbi dispeptici (secchezza della mucosa orale, nausea, aumento della produzione di gas). A volte questa situazione si risolve da sola se una persona ha una buona immunità, a seguito della quale il processo infiammatorio si interrompe e scompare da solo. Altrimenti, dopo 6 ore, la forma catarrale entra nella fase successiva..
  • Purulento. Con il passaggio dell'appendicite a questo stadio, il processo infiammatorio si diffonde a tutte le membrane dell'appendice. Nella cavità dell'appendicite si accumulano contenuti purulenti, a causa dei quali le sensazioni di dolore sono localizzate, situate nella regione iliaca destra. In questo caso, il quadro clinico è completato da sintomi come debolezza, aumento della temperatura corporea con manifestazioni di febbre. Questa fase nel tempo può durare fino a 24 ore.
  • Gangrenoso. Le manifestazioni cliniche di appendicite gangrenosa sono registrate per 2 o 3 giorni (dall'inizio dello sviluppo della patologia). È caratterizzato dallo sviluppo di un processo necrotico con danni a tutti gli strati dell'appendice, nonché alle terminazioni nervose e ai vasi che si trovano in esso. A volte questo processo è accompagnato da una diminuzione della gravità delle manifestazioni cliniche di "benessere immaginario". Il paziente nota sollievo e si crea la falsa impressione che si stia riprendendo. Ciò è dovuto alla necrosi del tessuto nervoso..

In questa fase, i pazienti notano una debolezza progressiva, poiché il decadimento dei tessuti causa un'intossicazione generale del corpo. In alcuni casi, la temperatura corporea sale a livelli critici, si osserva una diminuzione della pressione sanguigna e aumenta il numero di battiti cardiaci. Il verificarsi di vomito ripetuto integra il quadro clinico con sintomi di disidratazione.

  • Flegmonous. Una delle fasi gravi dell'appendicite, che è accompagnata non solo dalla comparsa di contenuti purulenti, ma anche dallo sviluppo di erosioni e ulcere sulle pareti intestinali. Ciò aumenta il rischio di perforazione seguita dalla penetrazione di contenuti purulenti nello spazio retroperitoneale. Con questa forma nel paziente, sullo sfondo di un forte dolore, tutti i sintomi aggiuntivi acquisiscono un'ombra pronunciata.
  • Perforato. La violazione dell'integrità dell'appendice provoca la diffusione di contenuti purulenti attraverso gli strati del peritoneo. In questo caso, una grave debolezza è accompagnata da confusione e un forte calo della pressione sanguigna. Una diminuzione del dolore o la sua completa assenza diventa un segno allarmante. Se in questo momento l'intervento chirurgico non viene eseguito, questa condizione causerà la morte..
  • Sintomi del decorso della malattia

    Il dolore è il sintomo dominante dell'appendicite. Nella stragrande maggioranza, la sua comparsa si verifica nel tardo pomeriggio o di notte. Allo stesso tempo, può muoversi e, a seconda della fase del processo, la sua intensità è diversa.

    La sindrome del dolore si manifesta molto spesso come segue:

    • le sensazioni inizialmente dolorose compaiono nell'epigastrio e sono insignificanti;
    • una sensazione di disagio e dolori tiranti dopo 6 ore si spostano nella regione iliaca (a destra);
    • successivamente, il carattere versato rende difficile stabilire il luogo di localizzazione del dolore nel paziente;
    • una maggiore sensazione di disagio fa sì che il paziente tenga il lato destro dell'addome con la mano;
    • una diminuzione dell'intensità suggerisce lo sviluppo di una forma gangrenosa di appendicite.

    Oltre ai sintomi del dolore, il processo di infiammazione dell'appendice è accompagnato dai seguenti segni aggiuntivi:

    • l'indicatore di temperatura sale ai numeri subfebrilari (37-37,5 ° C);
    • il deterioramento del benessere generale provoca debolezza progressiva e perdita di appetito;
    • la comparsa di nausea e vomito, che non porta sollievo;
    • in alcuni casi, si verificano feci molli o costipazione.

    Sospetta appendicite: cosa fare

    I professionisti nel campo della chirurgia sono dello stesso parere che qualsiasi dolore nella regione iliaca destra non esclude la presenza di appendicite. Se una persona a casa o durante l'orario di lavoro scopre la manifestazione simultanea di diversi segni di infiammazione dell'appendice, diventa necessario chiamare urgentemente un'équipe medica urgente. Successivamente, si consiglia di assumere una posizione orizzontale nella posizione più comoda. Il paziente sentirà un po 'di sollievo se assume la posizione "embrionale" (sdraiato su un fianco, chiudere le gambe il più possibile al petto).

    Inoltre, c'è il seguente elenco di raccomandazioni, che non può essere fatto se si sospetta un'appendicite:

    • Rifiuta temporaneamente di mangiare cibo, poiché l'operazione verrà eseguita dopo la conferma della diagnosi. L'introduzione dell'anestesia dopo un pasto può causare una serie di reazioni negative nel periodo postoperatorio..
    • Per non mascherare il quadro clinico, evitare di assumere analgesici e antispastici. Inoltre, non dovresti assumere lassativi e medicinali per l'intestino e lo stomaco. Inoltre, non dovresti usare decotti e infusi usando la ricetta della medicina popolare.
    • Un pericolo particolare è l'applicazione di un termoforo caldo e l'applicazione di impacchi riscaldanti. Ciò intensificherà il processo di infiammazione..

    Esame e diagnosi per appendicite

    Per confermare la diagnosi di appendicite, vengono inizialmente ascoltati i reclami del paziente.

    Successivamente, viene eseguito un esame, durante il quale il medico presta attenzione ai seguenti indicatori:

    • Posizione del paziente. Di solito assume una posizione supina ei suoi movimenti sono limitati, poiché camminare provoca una sensazione di forte dolore, che si irradia alla regione pelvica o alla gamba.
    • Pelle. Acquisiscono un aspetto pallido, a volte con una sfumatura grigiastra. Un rivestimento grigio si forma sulla superficie della lingua, diventa rivestito.
    • Frequenza del battito cardiaco. La frequenza cardiaca rapida può raggiungere 100-110 battiti al minuto.

    Un punto importante nella diagnosi è l'esame della palpazione. Con un processo infiammatorio nell'appendice, i muscoli addominali sono tesi, leggermente gonfi. Il quadrato in basso a destra identifica dolore e tensione muscolare. Inoltre, ci sono una serie di complessi di sintomi che confermano la presenza di appendicite..

    Prendono il nome dai nomi degli scienziati che hanno condotto ricerche in questa direzione:

    • Shchetkin-Blumberg. Dopo aver premuto la proiezione della regione iliaca destra, il medico ritira bruscamente il braccio. Se il paziente ha un'appendicite, questa manipolazione è accompagnata da un aumento del dolore.
    • Sitkovsky. Quando si cerca di rotolare sul lato sinistro, c'è un aumento del dolore, che è spiegato dalla tensione e dallo spostamento del cieco.
    • Obraztsova. La sindrome del dolore aumenta quando si preme sul lato destro dell'addome mentre si solleva la gamba destra.
    • Kocher. Il sintomo è caratterizzato da un graduale movimento del dolore dalla regione epigastrica al lato destro dell'addome. Questo accade nell'intervallo da 1 a 3 ore..
    • Razdolsky. Toccando la parete addominale aumenta la sindrome del dolore sul lato destro.
    • Voskresensky. Per fare ciò, la camicia del paziente viene tirata sull'addome e viene chiesto di espirare. I movimenti di scorrimento eseguiti sulla superficie dell'addome sono accompagnati da un aumento del dolore.

    A causa del fatto che il quadro clinico nell'appendicite ha varie forme e manifestazioni, in alcune situazioni vengono utilizzate misure diagnostiche aggiuntive per ottenere maggiori informazioni sulle condizioni del paziente. Quindi con un esame del sangue di laboratorio si nota la leucocitosi. Il numero di leucociti supera 9x10 al 9 ° grado. C'è anche un cambiamento nella formula dei leucociti, motivo per cui si trovano giovani forme di leucociti nello studio di uno striscio di sangue. C'è una diminuzione del numero di linfociti (linfocitopenia).

    In alcuni casi, sono prescritte le seguenti procedure diagnostiche:

    • Ultrasuoni. Non è il modo più informativo per confermare la diagnosi di appendicite. Con una forma catarrale, la sua efficacia è del 30% e con processi distruttivi, il contenuto delle informazioni è entro l'80%. Sul monitor, il processo viene visualizzato sotto forma di un tubo con pareti ispessite. Se l'appendice è perforata, è possibile vedere del fluido sul display, ma l'appendice diventa invisibile.
    • Laparoscopia. Il metodo consente non solo di confermare la diagnosi, ma anche, se necessario, di eseguire un'appendicectomia. Per fare ciò, utilizzare un dispositivo speciale, un laparoscopio, che è dotato di un tubo flessibile con un sistema ottico all'estremità. Viene iniettato attraverso una piccola puntura e lo stato degli organi dietro il peritoneo viene visualizzato su un monitor. I segni caratteristici del processo infiammatorio sono l'iperemia e l'ispessimento del processo stesso. Un esame passante dello stato dell'intestino consente di differenziare la diagnosi con ulcera peptica, che ha sintomi simili.
    • Scansione TC. Nonostante l'informatività della tecnica, è usata raramente, poiché non tutte le cliniche sono dotate di tale dispositivo..

    Tattiche di trattamento per il processo infiammatorio

    L'appendicite acuta è una patologia che può essere eliminata solo con una terapia operabile. L'appendicectomia viene eseguita in due modi, eseguendo un'operazione classica mediante un'incisione addominale o utilizzando un apparato laparoscopico. In questo caso, una piccola incisione o puntura viene utilizzata per inserire il tubo laparoscopico..

    L'intervento chirurgico che utilizza un'incisione della cavità comporta il seguente algoritmo di azione:

    • L'operazione viene eseguita utilizzando l'anestesia generale (endovenosa o inalatoria). Anestesia spinale meno comunemente usata.
    • Nella proiezione della regione iliaca a destra, viene eseguita un'incisione obliqua con una dissezione della parete addominale.
    • Una parte del cieco, insieme al processo, viene rimossa attraverso la ferita, seguita dall'imposizione di morsetti sul mesentere. Ciò consente di prevenire lo sviluppo di sanguinamento..
    • Una sutura con cordino di borsa viene applicata vicino alla base dell'appendice. Dopo che il morsetto è stato applicato all'appendice, viene tagliato. Il moncone formato viene trattato con antisettici, che impedisce la diffusione di agenti patogeni batterici che possono penetrare nell'intestino.
    • Tirando la sutura del filo della borsa si immerge il moncone formato nel cieco, dopodiché viene applicata una sutura aggiuntiva per scopi di affidabilità.
    • La sutura della ferita termina con l'imposizione di una benda sterile.

    La chirurgia per rimuovere l'appendicite può essere eseguita utilizzando un laparoscopio. Ciò consente di ridurre al minimo le possibili complicazioni nel periodo postoperatorio e riduce la durata del processo di riabilitazione. Ma allo stesso tempo, l'appendicectomia in questo modo ha un ampio elenco di controindicazioni.

    Questi includono:

    • malattie del cuore e dei vasi sanguigni nella fase di scompenso;
    • disturbo della coagulazione del sangue;
    • rigorose controindicazioni per l'anestesia generale;
    • se sono trascorse più di 24 ore dall'inizio dell'appendicite acuta;
    • se l'appendicite è passata allo stadio di perforazione (peritonite);
    • quando il paziente presenta alterazioni adesive o cicatriziali nella cavità addominale.

    Quando si esegue un'operazione con il metodo laparoscopico, si osservano le seguenti fasi dell'operazione:

    • L'anestesia generale viene utilizzata per alleviare il dolore.
    • La chirurgia viene eseguita utilizzando 3 incisioni. Successivamente, vengono praticati dei fori nella parete addominale. In questo caso, vengono eseguite 2 punture lungo il cieco e 1 - nella regione pubica.
    • L'anidride carbonica viene fornita a una delle sezioni. "Solleva" la parete addominale, creando lo spazio necessario per l'operazione.
    • I manipolatori vengono inseriti nelle altre due incisioni. Tutte le manipolazioni vengono eseguite sotto ingrandimento, il che consente di ottenere un'elevata precisione dell'intervento chirurgico.
    • Dopo la rimozione dell'appendicite, i manipolatori vengono rimossi e il materiale di sutura viene posizionato lungo i fori (di solito non più di 2 punti di sutura).

    La situazione è diversa quando si sceglie una terapia per l'appendicite cronica. In questo caso, è consentito utilizzare un metodo di trattamento conservativo utilizzando farmaci. Ciò diventa possibile se le manifestazioni cliniche sono lievi e i periodi di esacerbazione sono rari..

    In questo caso, vengono prescritti i seguenti tipi di farmaci:

    • Farmaci antispastici (Platyphyllin, No-shpa, Spazmalgon o Baralgin).
    • Farmaci che aumentano lo stato immunitario del corpo (Immunal, Imunofan).
    • Gruppo di probiotici e prebiotici (Linex, Lactobacterin o Bifidumbacterin).
    • Complessi multivitaminici (Complivit, Centrum, Vitrum).
    • Medicinali che migliorano il flusso sanguigno sistemico (Trental, pentossifillina).

    È importante ricordare che l'appendicite è una patologia grave che può essere eliminata solo con un intervento chirurgico. Un tentativo di sopportare il dolore o ridurne la manifestazione utilizzando analgesici può causare varie complicazioni e in casi estremi può essere fatale.

    I primi segni di appendicite negli adulti

    Il disturbo più comune e pericoloso dell'apparato digerente è l'appendicite. Il decorso della malattia è così rapido che è difficile prevedere come verrà risolta la situazione. I segni di appendicite compaiono inaspettatamente, acquisiscono rapidamente slancio, portano a complicazioni che minacciano la vita del paziente.

    1. Cos'è l'appendicite?
    2. Cause di appendicite
    3. Quale lato dell'appendicite?
    4. Tipi di appendicite
    5. Sintomi e segni di appendicite
    6. Segni di appendicite nelle donne
    7. Diagnosi di appendicite
    8. Trattamento
    9. Complicazioni
    10. Prevenzione
    11. Video utile
    12. Conclusione

    Cos'è l'appendicite?

    L'appendice è un organo situato nell'addome destro. Il processo del cieco, sotto l'influenza della microflora patogena, forma focolai di infiammazione. Il trattamento con farmaci in questo caso non è consigliabile. L'unico modo per sbarazzarsi del problema è il metodo chirurgico..

    Cause di appendicite

    Per evitare difficoltà con la salute, per escludere i segni dello sviluppo della patologia, vale la pena familiarizzare con i fattori negativi che portano allo sviluppo rapido dell'infiammazione.

    • stitichezza, ristagno delle feci, blocco del lume dell'appendice;
    • neoplasie oncologiche o tumori di altra natura nel lume dell'organo;
    • trombosi - la causa delle funzioni nutrizionali e respiratorie compromesse del fegato;
    • invasione elmintica;
    • caratteristica strutturale anormale o deformazione dell'appendice;
    • cambiare la posizione dell'appendice durante il periodo di una donna che trasporta un feto;
    • migrazione dell'infezione dal sistema genito-urinario;
    • seminare l'appendice con flora batterica in caso di disbiosi, diarrea, flatulenza.

    Un'esacerbazione dell'infiammazione può apportare cambiamenti radicali nella vita di una persona e, per escludere la comparsa di segni di una malattia, vale la pena dedicare un po 'di tempo alle misure preventive. Le cause dell'appendicite negli adulti sono principalmente causate da un atteggiamento frivolo nei confronti della salute..

    Quale lato dell'appendicite?

    Non sempre il dolore addominale è un segno di infiammazione del processo del retto, tuttavia è meglio se la diagnosi viene esclusa o confermata dal medico.

    Con la posizione naturale dell'organo, il dolore si concentra nell'ombelico e sopra, con ulteriore irradiazione nella regione iliaca destra.

    Se stiamo parlando di infiammazione retrocecale dell'appendicite, il dolore dall'ombelico si sposta nell'addome inferiore destro.

    Vale la pena notare che con un'esacerbazione della patologia, il dolore può essere all'inguine, nella parte bassa della schiena, sotto le costole.

    Quando l'appendicite è nell'area pelvica, il dolore può essere avvertito in modo acuto sull'osso pubico e assomigliare a segni di infiammazione del sistema genito-urinario.

    Tipi di appendicite

    Quando i primi segni di appendicite compaiono negli adulti, è necessario capire che l'attesa non risolverà il problema. Senza l'intervento dei medici, lo sviluppo di complicanze può verificarsi in 48 ore, a volte diversi giorni.

    Per comprendere il grado di rischio, è stata sviluppata una classificazione dello sviluppo della malattia.

    • catarrale;
    • flemmone;
    • cancrenoso.

    Separazione delle forme della malattia in base al grado di sviluppo:

    Lo stadio classico o catarrale è caratterizzato dallo sviluppo dell'infiammazione sul tessuto mucoso della membrana, all'interno delle pareti del processo. Il periodo iniziale di esistenza aggressiva di microflora patogena in condizioni confortevoli dura circa 12 ore.
    Il secondo stadio flemmone - disturbi distruttivi, porta costantemente alla formazione di focolai infiammatori in tutti i tessuti delle pareti dell'appendice.
    Stadio distruttivo: quando a causa della morte delle cellule, si perde la sensibilità al dolore, si verifica la perforazione delle pareti dell'appendice, la rottura dell'appendicite con il deflusso di pus nel peritoneo.

    1. Appendicite acuta:
      • catarrale acuta - il ristagno porta alla formazione di un fuoco purulento con infiammazione del tessuto mucoso dell'appendice;
      • distruttivo (flemmone-ulcerativo; flemmone; apostematoso; cancrenoso).
    2. Appendicite cronica:
      • residuo;
      • principalmente cronico;
      • ricorrente.

    I sintomi dell'appendicite cronica possono essere fastidiosi per anni, manifestandosi come esacerbazioni. I medici in questi casi praticano un approccio conservativo alla terapia (antibiotici, corretta alimentazione).

    Sintomi e segni di appendicite

    Poiché ci sono diverse fasi nello sviluppo della patologia, i sintomi dell'appendicite sono ambigui. Cambio orario delle sensazioni, consente al medico di valutare la criticità della situazione.

    Dinamica oraria del quadro clinico
    SINTOMOFASE CATARALE (FINO A 12 ORE)FLEGMONO (12-48 ORE)GANGRENOUS (OLTRE 48 ORE)
    CAMBIAMENTI GENERALI NEL CORPOPerdita di interesse per il cibo, disturbi del sonno, disagioCompleta perdita di appetito, la capacità di sedersi solo su un fianco o sdraiati sulla schienaTutti i segni di intossicazione alimentare compaiono con grave intossicazione del corpo
    SINDROME DI DOLOREL'inizio della malattia non è accompagnato da un dolore intenso. I primi segni compaiono indistintamente nella regione epigastrica dell'ombelico. Se il dolore è inizialmente acuto, è possibile la trombosi dell'arteria appendicolareIl dolore con appendicite si intensifica e si concentra principalmente nell'addome inferiorePoiché le cellule nervose muoiono, gli spasmi molto forti possono essere sostituiti dal rilassamento. Quando il contenuto è perforato nel peritoneo o quando l'appendice è rotta, il paziente avverte un dolore acuto
    PROSTRAZIONEIrrilevantePiù pronunciatoIl corpo è così indebolito che è possibile la perdita di coscienza
    TERMOMETRIALa temperatura può rimanere entro i limiti normali o non superare il subfebrile (fino a +37, 7)L'indicatore sale a 38 gradi (area di misurazione - ascella)La temperatura con appendicite è accompagnata da indicatori di +38 - +40 gradi. Il paziente ha la febbre
    CAVITÀ ORALENon ci sono segni di secchezza in bocca, può apparire un rivestimento bianco sulla radice della linguaBocca: umida, ma la superficie della lingua è ricoperta da un rivestimento biancoSecchezza pronunciata, lingua secca e ricoperta di bianco
    Attacchi di nausea e vomitoNelle fasi iniziali, il paziente ha la nauseaIl vomito con appendicite è un riflesso del corpo alla sindrome del dolore. Con l'appendicite, la nausea dà fastidio e diverse ripetizioni di vomito non portano sollievo. Il sintomo indica lo sviluppo di cambiamenti distruttivi.
    SEDIADiarrea con appendicite, così come costipazione, flatulenza, muco e inclusioni di sangue - disturbo della defecazione
    URINAZIONEDisuria - a causa della posizione dell'appendicite vicino alla vescica
    PRESSIONEL'ipertensione si nota in presenza di mancanza di respiro causata da disturbi concomitantiIn aumento
    PULSEPerso in presenza di disturbi concomitanti80-85 bpm.Tachicardia

    Segni di appendicite nelle donne

    I segni di appendicite negli adulti possono differire a seconda del sesso e delle condizioni fisiologiche. Il dolore, che segnala l'infiammazione dell'appendice nelle donne nelle fasi iniziali, è simile al disagio del dolore mestruale o all'esacerbazione nelle ovaie.

    Le caratteristiche fisiologiche del corpo femminile spesso fuorviano i chirurghi, il che costringe i pazienti a sottoporsi a ulteriori esami da un ginecologo e si mettono a rischio.

    Esistono sintomi specifici che consentono di confermare o negare la diagnosi:

    1. Zhendrinsky: premendo due centimetri sotto l'ombelico, chiedono al paziente di alzarsi leggermente dalla posizione supina. Nelle patologie ginecologiche, il dolore è così attenuato, l'appendice infiammata si manifesta con un dolore intenso.
    2. Promptova - se, quando esaminato da un ginecologo, il movimento dell'utero con le dita provoca dolore, allora non è nell'infiammazione del processo intestinale.
    3. Grube: l'esame vaginale, che causa un forte dolore nella regione iliaca destra, indica un'infiammazione nell'appendice del cieco.

    In gravidanza, la diagnosi è più difficile. Il sospetto di appendicite a volte sorge in una donna durante il periodo di gestazione, poiché i sintomi sono simili (dolore tirante, malessere, riflesso del vomito). È anche necessario ricordare che il processo infiammato può essere localizzato in qualsiasi parte del peritoneo. Nelle donne in gravidanza, gli organi sono in qualche modo spostati, il che complica anche la diagnosi.

    La crescita del feto porta ad un aumento dell'utero. I muscoli peritoneali allungati non rispondono all'irritazione. Un sintomo doloroso di appendicite nelle donne durante la gravidanza si avverte nell'ipocondrio destro. Diventa più intenso quando si rotola da un lato all'altro.

    Diagnosi di appendicite

    Quando un paziente si presenta con dolori acuti. Durante l'esame, il medico scopre le informazioni di suo interesse (la posizione del dolore, ciò che ha provocato un attacco di appendicite, la presenza di una storia di malattie dell'apparato digerente nel paziente e nei parenti). Tutte le azioni del medico devono essere razionali, poiché il decorso della malattia è rapido.

    La diagnosi di appendicite negli adulti non è difficile e spesso i pazienti entrano al pronto soccorso con l'assunzione di ciò che ha causato il dolore acuto.

    Quando sentono l'addome per rilevare l'infiammazione dell'appendice, sono guidati dai seguenti segni:

    • Kochera - il disagio si avverte nella regione ombelicale e nell'addome inferiore, a destra;
    • Mendel: dolore al lato destro nella regione iliaca quando si tocca;
    • Shchetkin-Blumberg: la sintomatologia è aggravata quando il paziente si gira da una parte all'altra.

    I test per l'appendicite negli adulti sono indicati per essere in grado di valutare lo stato del sistema urinario e del tratto gastrointestinale. A seconda dell'urgenza del caso, il medico può prescrivere esami di laboratorio su sangue, urine, feci e biochimica. Un numero eccessivo di leucociti nell'appendicite in un adulto indica un'infiammazione acuta.

    In caso di dubbio, o per confermare la diagnosi, viene prescritta un'ecografia, un metodo informativo per riconoscere l'appendicite negli adulti e nei bambini. Lo studio consente di considerare i cambiamenti nell'appendice del cieco e la patologia dei tessuti adiacenti.

    L'ECG è un metodo di diagnosi differenziale che consente di determinare i disturbi del muscolo cardiaco, manifestati da sintomi simili all'appendicite.

    Al fine di prevenire conseguenze pericolose dal fuoco infiammatorio, la TAC può essere prescritta alle donne in gravidanza..

    Trattamento

    Se viene diagnosticato un decorso acuto, non viene eseguito il trattamento con farmaci, metodi non convenzionali, poiché il processo infiammato deve essere rimosso.

    Dopo tutte le misure preparatorie (doccia, clistere), viene eseguita un'operazione per rimuovere l'appendicite in sala operatoria.

    Con una visita tempestiva da un medico, l'operazione si svolge senza particolari difficoltà.

    Esistono due modi per sbarazzarsi di un organo infiammato:

    • tacca nella parete addominale anteriore - laparoscopia;
    • incisione - laparotomia.

    La laparoscopia è un'operazione minimamente invasiva; i chirurghi la usano spesso. I vantaggi del metodo sono:

    1. Recupero rapido del paziente dopo la rimozione dell'appendicite.
    2. Minimo rischio di complicazioni.
    3. Nessuna cicatrice di grandi dimensioni.

    Dopo la rimozione dell'appendicite, l'osservazione del chirurgo e del terapista nei prossimi mesi è imperativa. Il paziente deve fare attenzione a non svolgere un'attività fisica intensa. La nutrizione dopo la rimozione dell'appendicite negli adulti dovrebbe essere corretta, dietetica, equilibrata..

    Complicazioni

    I sintomi suggestivi di appendicite acuta negli adulti segnalano la necessità di un intervento medico. Le conseguenze di una malattia possono rappresentare una minaccia non solo per la salute, ma anche per la vita umana..

    Le complicazioni includono:

    1. Peritonite: l'ingresso di pus nel peritoneo con la diffusione del processo infiammatorio e la formazione di fistole, ascessi. La seminazione degli organi interni del peritoneo, porta alla sepsi e alla morte.
    2. L'infiltrazione appendicolare è una forma complicata di patologia, il cui risultato è l'appendicite cronica. Con una malattia, il processo cambia, si forma una neoplasia densa.
    3. La pylephlebitis è una condizione in cui si verifica una rapida sconfitta dei vasi epatici. L'infiammazione nel flusso sanguigno, interrompe la nutrizione dell'organo, che in futuro può portare alla morte.

    Per ridurre la probabilità di un esito disastroso, è necessario rispondere adeguatamente ai sintomi - contattare immediatamente le istituzioni mediche per chiedere aiuto.

    Prevenzione

    Per ridurre la probabilità di sviluppare un'appendicite negli adulti, puoi fare quanto segue:

    • rivedere le preferenze gastronomiche a favore di una corretta alimentazione;
    • curare tempestivamente le malattie infettive;
    • controllare le condizioni dell'apparato digerente;
    • condurre la sverminazione programmata.

    Anche seguendo tutte le raccomandazioni, non sarà possibile eliminare completamente lo sviluppo della malattia con la rimozione dell'appendicite, ma è possibile ridurre la probabilità di insorgenza della malattia.

    Video utile

    Conclusione

    I segni di appendicite sono un segnale dal corpo che è necessario un aiuto urgente. L'operazione per rimuovere il processo infiammato non è complessa, ma se non viene eseguita le conseguenze possono essere irreversibili.

    Non tutti possono determinare l'appendicite a casa, quindi, il disagio improvviso nella parte destra del peritoneo non può essere ignorato. Qualunque siano le cause del dolore, devono essere identificate ed eliminate.

    Segni e sintomi di appendicite

    I segni di appendicite sono vari ed espressi in misura maggiore o minore a seconda dei cambiamenti anatomici nell'appendice, della sua posizione, del tempo trascorso dall'insorgenza della malattia, dell'età e di una serie di altre condizioni.
    Il segno principale e costante dell'appendicite è il dolore, che è di varia natura..
    I sintomi dell'appendicite includono i reclami del paziente, la storia medica (come si è sviluppata) e alcuni altri segni. I principali sintomi e segni di appendicite acuta sono: dolore addominale (prima nella parte inferiore dell'addome e poi nella parte destra), febbre, nausea, vomito. Se trovi i primi segni di appendicite, devi consultare urgentemente un medico o persino chiamare un'ambulanza.

    L'appendice è un'appendice vermiforme del cieco, che si trova quasi al confine tra l'intestino tenue e quello crasso.

    L'appendice si trova in molti roditori, alcuni predatori, scimmie e, ovviamente, negli esseri umani. L'appendice umana è in media lunga 5-15 cm e ha un diametro di circa 1 cm. Presumibilmente, il suo compito principale è proteggere l'intestino tenue dai batteri che popolano il cieco.

    L'appendicite è un'infiammazione dell'appendice. Questa malattia è estremamente comune e richiede un intervento chirurgico d'urgenza. Nell'enorme numero di osservazioni, ci sono segni di appendicite acuta come dolore, sintomi dispeptici, disturbi disurici e disfunzione dell'intestino..

    L'appendicite può capitare a tutti, indipendentemente dall'età.

    Nella medicina tradizionale, è consuetudine considerare i sintomi dell'appendicite nella seguente sequenza:

    • sensazioni dolorose nella zona epigastrica o vicino all'ombelico;
    • perdita di appetito, sensazione di nausea, vomito;
    • all'esame digitale del quadrante inferiore destro dell'addome, si osserva una tenerezza localizzata; i muscoli del paziente si tendono in una reazione difensiva involontaria;
    • l'inizio della febbre (temperatura elevata);
    • sviluppo di leucocitosi.

    Nella pratica medica si distinguono appendicite acuta e cronica. La classificazione delle forme morfologiche della varietà acuta è la seguente:

    • appendicite semplice;
    • superficiale (catarrale);
    • varie varianti della forma distruttiva - flemmone e flemmone-ulcerosa, apostematosa e cancrenosa.

    Questa classificazione corrisponde alle fasi di sviluppo della malattia, fino alla distruzione e alla morte dei tessuti dell'appendice. Molto spesso, l'attacco dura da 2 a 4 giorni.

    Nella pratica medico chirurgica si distinguono i segni clinici di appendicite:

    • tenerezza nella regione iliaca destra alla palpazione,
    • aumento del dolore al punto McBurney (il punto tra il terzo esterno e il terzo medio della linea immaginaria che collega l'angolo antero-superiore dell'ileo con l'ombelico),
    • Sintomo di Shchetkin-Blumberg (sensibilità inversa quando si preme e si rilascia improvvisamente la mano),
    • Sintomo di Rovzing (dolore nella regione iliaca destra quando si preme sull'intestino crasso sinistro),
    • aumento del dolore nella regione iliaca destra alla palpazione nella posizione del paziente sul lato sinistro,
    • aumento del dolore nella regione iliaca destra quando si cerca di sollevare la gamba destra raddrizzata in posizione supina.
    • dolore nello spazio di Douglas all'esame rettale

    Ai primi segni di appendicite, è necessario andare dal medico per escludere conseguenze pericolose e potenzialmente letali per il paziente..

    Sintomi di appendicite. Le manifestazioni cliniche dell'appendicite acuta dipendono dalla natura dei cambiamenti morfologici nell'appendice, dalla sua posizione, dall'età dei pazienti, dalla natura delle complicanze che si sono unite. Il sintomo iniziale della malattia è un improvviso dolore sordo senza una chiara localizzazione nella parte superiore dell'addome o nell'ombelico. Dopo 4-6 ore (con fluttuazioni da 1 a 12 ore), il dolore si sposta nella regione iliaca destra. Un cambiamento nella localizzazione del dolore con il verificarsi di dolore nella regione iliaca destra indica un aspetto allarmante di dolore somatico causato dall'irritazione del peritoneo viscerale (cioè, l'infiammazione ha catturato tutti gli strati della parete del processo). La localizzazione del dolore dipende dalla posizione dell'appendice: in una posizione tipica, il paziente avverte dolore nella regione iliaca destra, in una posizione alta - quasi nell'ipocondrio destro, in posizione retrocecale - sulla superficie laterale dell'addome o nella regione lombare, in posizione pelvica - sopra il pube. La nausea è un sintomo comune di appendicite acuta, a volte, soprattutto all'inizio della malattia, è possibile il vomito. La sedia nella maggior parte dei casi non è rotta. Quando il processo si trova vicino al cieco o al retto o tra le anse dell'intestino tenue, l'infiammazione può diffondersi alla parete intestinale, il che porta all'accumulo di liquido nel lume intestinale e alla diarrea.

    La lingua all'inizio della malattia è umida, spesso ricoperta da una canzone bianca. Il paziente giace sulla schiena o sul lato destro; cambiamenti nella posizione del corpo, tosse, risate, starnuti acuti aumentano il dolore all'addome. All'esame dell'addome, potrebbe esserci un ritardo nel quadrante inferiore destro della parete addominale durante la respirazione. La palpazione rivela tensione muscolare e dolore acuto nella regione iliaca destra. Qui, possono anche essere determinati sintomi positivi di irritazione peritoneale (il sintomo di Shchetkin - Blumberg, Razdolsky, Voskresensky). Non ci sono sintomi patognomonici di appendicite acuta, tutti i sintomi sono dovuti ai fenomeni di peritonite locale.Il dolore, di regola, si intensifica quando il paziente è posizionato sul lato sinistro (sintomo di Sitkovsky), specialmente alla palpazione (sintomo di Bartomier-Michelson). Con una disposizione retrocecale del processo, potrebbe esserci un sintomo positivo di Obraztsov: aumento del dolore durante il sollevamento della gamba destra raddrizzata. Questo sintomo dovrebbe essere controllato con molta attenzione, poiché con una forte pressione sulla parete addominale, è possibile la perforazione del processo. La temperatura è spesso elevata a numeri subfebrilari. Nel sangue - leucocitosi con uno spostamento della formula a sinistra. Con un esame digitale del retto o un esame vaginale, si nota dolore alla palpazione della parete pelvica destra (specialmente con la posizione pelvica dell'appendice). La presenza di eritrociti e leucociti nelle urine non esclude l'appendicite acuta.

    La diagnosi di appendicite acuta nei casi tipici non è complicata, tuttavia, la posizione e le caratteristiche atipiche del decorso del processo infiammatorio a volte sono estremamente difficili da diagnosticare. La diagnosi differenziale viene effettuata con pielite, colica renale (vedi Urolitiasi), annessite acuta, gravidanza ectopica, enterite acuta, infezione mesenterica, diverticolite, colecistite acuta, pancreatite acuta, ulcera gastrica perforata e ulcera duodenale. appendicite acuta semplice e distruttiva. In quest'ultimo caso, i sintomi dell'appendicite acuta sono più pronunciati: il dolore è più forte, i sintomi di irritazione peritoneale sono più chiari, leucocitosi e la temperatura sono più alte. Tuttavia, la completa corrispondenza del quadro clinico della malattia alla natura dei cambiamenti morfologici rivelati nell'appendice non è ancora stata osservata..

    Il decorso dell'appendicite acuta nei bambini, negli anziani e nelle donne incinte ha le sue caratteristiche. Nei bambini, il sottosviluppo del grande omento e la reazione iperergica del corpo portano alla rapida progressione del processo infiammatorio e allo sviluppo della peritonite. La diagnosi di appendicite acuta nei bambini nella fase iniziale della malattia è difficile: nausea, vomito ripetuto, febbre alta, dolore addominale diffuso e quindi vengono spesso commessi errori diagnostici. Nelle persone anziane, una diminuzione della reattività del corpo determina l'erosione dei sintomi clinici della malattia, che può essere motivo di diagnosi e ricovero ritardati. Da qui la prevalenza di forme distruttive di appendicite acuta e spesso di infiltrati appendicolari. Nelle donne in gravidanza, lo spostamento della cupola del cieco e dell'appendice dall'utero porta a un cambiamento nella tipica localizzazione del dolore e la posizione dell'appendice dietro l'utero porta ad una diminuzione della gravità dei sintomi peritoneali.

    Segni di appendicite acuta

    Segno # 1
    Il dolore addominale è uno dei primi e principali sintomi dell'appendicite acuta. Molto spesso, il dolore con appendicite non è localizzato e il paziente non può indicare esattamente dove fa male. Dopo un po ', il dolore passa nell'addome inferiore destro: questo sintomo molto spesso indica un'appendicite, non lo troverai in nessun'altra malattia. Una volta che si è manifestato, il dolore può aumentare o diminuire, ma non scompare mai completamente. Il dolore addominale può peggiorare quando si cammina, si tossisce o si starnutisce, si ride o si cambia la posizione del corpo. Una caratteristica dell'appendicite può essere il dolore alle gambe, il più delle volte a destra.
    Premi lentamente la mano nell'addome inferiore destro e rilascia bruscamente. Se il paziente allo stesso tempo avverte un dolore acuto proprio quando la mano viene rimossa rapidamente, questo può significare solo una cosa - piuttosto chiama un'ambulanza, questa è un'appendicite. Un tale test è chiamato sintomo di Shchetkin-Blumberg..

    Segno # 2
    La febbre è anche uno dei sintomi dell'appendicite. La temperatura in questa malattia non è elevata, di solito 37-38 ° C, ma la presenza della temperatura aiuta a distinguere l'appendicite da altre malattie con sintomi simili. La temperatura con appendicite potrebbe non essere, ma questo non significa che non ci sia appendicite. Fare attenzione a non perdere altri segnali.

    Segno n. 3
    Nausea, vomito, debolezza generale, perdita di appetito. La sensazione di dolore nelle prime ore è spesso accompagnata da reazioni del tratto gastrointestinale, ad esempio, può verificarsi mal di stomaco nei bambini e negli adulti. Il vomito è spesso singolo e, se si ripresenta, ciò può indicare gravi complicazioni e una minaccia per la vita del malato. I bambini possono vomitare ripetutamente.

    Trattamento dell'appendicite

    Il trattamento dell'appendicite è operativo solo in ospedale! A causa della minaccia di sviluppo di peritonite e sepsi, quindi morte. L'intervento è indicato non solo in ogni caso evidente dal punto di vista diagnostico, ma anche in caso di ragionevole sospetto di appendicite acuta, qualora sia impossibile, sulla base di segni clinici e di particolari metodi di ricerca (compresa laparoscopia), escludere l'infiammazione acuta dell'appendice. Con segni pronunciati di peritonite, è consigliabile somministrare antibiotici (aminoglicosidi) e metronidazolo anche prima dell'operazione. Nei pazienti magri di giovane età, l'appendicectomia viene solitamente eseguita in anestesia locale con soluzione di novocaina allo 0,25-0,5%. Con la sindrome del dolore grave in pazienti con una psiche instabile, bambini, donne incinte, pazienti anziani e senili, dovrebbe essere preferita l'anestesia generale. Per i pazienti con appendicite acuta senza segni di peritonite, il trattamento chirurgico viene eseguito come previsto.

    3 fasi di appendicite che devi essere in grado di riconoscere

    Ragazzi, mettiamo il nostro cuore e la nostra anima in Bright Side. Grazie per questo,
    che scopri questa bellezza. Grazie per l'ispirazione e la pelle d'oca.
    Unisciti a noi su Facebook e VKontakte

    L'appendicite è un'infiammazione dell'appendice, il cui compito principale è presumibilmente proteggere l'intestino tenue dai batteri che popolano il cieco. Nell'appendice ci sono microbi patogeni che, se il tratto gastrointestinale non funziona correttamente, provocano lo sviluppo di microflora dannosa, creando così le condizioni ideali per l'infiammazione dell'appendicite.

    Il nemico non è così terribile quando lo conosci di vista. Bright Side ti aiuterà a riconoscere i segni di una malattia insidiosa in te stesso e nei tuoi cari.

    Cosa causa l'appendicite

    I medici hanno recentemente negato informazioni che l'appendicite può verificarsi a causa del consumo di semi, quindi questo è un mito sfatato al 100%. Allora da cosa può sorgere? La risposta esatta alla domanda sul perché alcuni hanno l'appendicite, mentre altri no, non esiste ancora. Ma i medici suggeriscono che l'infiammazione può essere preceduta da: stress, flessione dell'appendice dovuta a traumi o anomalie dello sviluppo, blocco da parte di un corpo estraneo, un sistema immunitario indebolito (soprattutto in primavera), infezioni, un brusco cambiamento nel sistema alimentare (ad esempio, hai mangiato tutto il tempo giusto e improvvisamente ha iniziato a mangiare "tutto" - questo di solito accade in vacanza). L'infiammazione dell'appendice si verifica a causa dell'ingresso di detriti alimentari (ingestione sistematica di bucce e simili) o batteri dall'intestino nell'appendice. Di seguito elenchiamo le 3 fasi di questa malattia, in modo che quando hai dolore addominale, puoi facilmente determinare se hai un'appendicite o meno..

    1 ° stadio di appendicite

    C'è un dolore doloroso che copre improvvisamente l'intero addome, a volte fa male un po 'di più nel plesso solare e nello stomaco. Il dolore può regredire, cioè si verifica periodicamente. Le persone spesso percepiscono questo dolore come un problema del tratto gastrointestinale e preferiscono "sopportarlo".

    2 ° stadio di appendicite

    Dopo 6-7 ore, il dolore si intensifica e si localizza gradualmente nell'ombelico, ma nello stomaco può anche far male un po '. Questo è accompagnato da debolezza generale e mancanza di appetito. Il paziente si sente meglio quando giace in posizione fetale sul lato destro. Se una persona giace sul lato sinistro con le gambe raddrizzate, il dolore si intensifica e in posizione supina è difficile per il paziente sollevare o raddrizzare la gamba destra. In questa fase, le persone di solito iniziano a prendere farmaci antidolorifici. Di regola, con tali dolori, o non aiutano o alleviano il dolore solo per un breve periodo. Se prendi più compresse a un certo intervallo di tempo e il dolore non si attenua e sono presenti tutti i sintomi elencati, ciò potrebbe indicare un'appendicite. Il dolore non dovrebbe essere tollerato: in questa fase, dovresti consultare immediatamente un medico.

    3 ° stadio di appendicite

    Il dolore si sposta nell'addome inferiore destro, sotto l'ombelico e appena sopra la coscia. C'è un aumento della temperatura, febbre, vomito, diarrea, gonfiore, incapacità di camminare normalmente (solo in uno stato piegato), nonché un dolore acuto quando si sonda il lato destro dell'addome. Molto probabilmente, questo indica la peritonite (una forma grave del processo infiammatorio). Qui devi agire molto rapidamente e consultare immediatamente un medico, chiamare un'ambulanza. È importante che l'appendice infiammata non scoppi, poiché ciò complicherà l'operazione e l'ulteriore recupero..

    3 regole: diagnosi, soluzione, prevenzione

    Esame medico mediante palpazione (sondaggio), esame del sangue, ecografia della cavità addominale. A seconda dei sintomi, verrà selezionata la migliore opzione di trattamento per te. Nelle fasi iniziali, è possibile la laparoscopia. Con la peritonite, viene eseguita solo la chirurgia addominale, poiché esiste la possibilità che l'appendice infiammata possa scoppiare quando si utilizza il metodo laparoscopico. Dopo l'intervento, il medico prescrive antibiotici e il paziente si sta riprendendo piuttosto rapidamente se non ci sono state complicazioni durante l'operazione. Non esiste una pillola magica o una panacea per l'appendicite. Tuttavia, puoi ridurre al minimo il rischio includendo più fibre nella tua dieta e mangiando frutta e verdura fresca..

    Appendice Statistiche sull'infiammazione per età

    L'appendice può infiammarsi a qualsiasi età e l'appendicite è più comune negli uomini rispetto alle donne. La più pericolosa a questo proposito è l'età dagli 8 ai 14 anni, in generale, nelle statistiche mondiali, si distingue l'età fino a 40 anni..

    Quali sintomi parlano di appendicite?

    Il sintomo più comune di appendicite - infiammazione dell'appendice del cieco - è il dolore nell'addome inferiore destro. Inizialmente il dolore può essere di varia intensità (forte, debole) e di carattere (costante, intermittente), e dopo 6-7 ore si intensifica e si fa sentire principalmente nell'addome inferiore destro, luogo della proiezione dell'appendice. Il processo è facile da determinare se immagini l'intersezione di due linee immaginarie: orizzontale, dall'ombelico e intorno all'addome, e verticale, dal capezzolo destro in giù.

    Il dolore con appendicite, di regola, aumenta con il movimento e la tensione dei muscoli addominali, ad esempio, quando si tossisce, così come in posizione supina con le gambe dritte, poiché la pressione sul peritoneo aumenta.

    Il dolore da appendicite può non essere a destra?

    Sì forse. In alcune persone, l'appendice si trova al centro dell'addome o nella parte inferiore sinistra di esso. Ma nel 90% dei casi diagnosticati, il dolore con infiammazione dell'appendice si verifica nell'addome inferiore destro. Nelle donne in gravidanza, il dolore può essere avvertito leggermente più alto a causa del fatto che il feto può influenzare la posizione dell'appendice.

    Quali sono gli altri sintomi?

    I sintomi dell'appendicite possono essere gli stessi dell'avvelenamento. A causa del fatto che il dolore nel peritoneo non è sempre chiaramente localizzato, nelle prime fasi della malattia la diagnosi potrebbe essere sbagliata.

    “Il sintomo dell'appendicite è principalmente il dolore locale. Potrebbe anche esserci una temperatura, ma tutto è determinato dall'esame. È difficile nominare un insieme specifico di sintomi, poiché è necessario condurre una serie di studi di diagnostica funzionale, per confrontare i sintomi con i segni di altre malattie acute. Anche le donne devono sottoporsi a esami ginecologici, poiché l'appendicite può essere facilmente confusa con l'infiammazione delle appendici ", afferma il chirurgo, capo del dipartimento di chirurgia dell'ospedale clinico della città dal nome V. V. Vinogradova (Ospedale clinico cittadino n. 64) Vladimir Kulabukhov.

    Sintomi diversi dal dolore addominale acuto possono indicare un'appendicite.

    • Perdita di appetito e nausea

    La perdita di appetito è comune nell'appendicite. Questo sintomo può precedere o "accompagnare" la nausea. Se questi sintomi non scompaiono per molto tempo, è necessario consultare un medico per una diagnosi accurata..

    Il vomito con una miscela di bile può essere un sintomo di appendicite. Il vomito può indicare lo sviluppo di peritonite, ma spesso può verificarsi con semplice appendicite. Secondo David Bundy, un pediatra del Johns Hopkins Children's Center, segni come perdita di appetito, nausea e vomito non sono sintomi esclusivi per una diagnosi accurata nei bambini e negli adulti. Secondo lui, circa l'80% dei casi di appendicite nei bambini sotto i 4 anni finisce con la rottura. Ciò è in parte dovuto al fatto che i bambini piccoli hanno raramente i sintomi classici (nausea, vomito e dolore localizzato nell'addome inferiore destro) rispetto agli adolescenti e ai giovani adulti..

    • Aumento della temperatura corporea

    Durante l'appendicite, la temperatura corporea non supera i 37 gradi. Ma se non hai determinato la causa del dolore in tempo e hai una complicazione, la temperatura corporea può raggiungere i 40 gradi. In questo caso, è necessario chiamare un'ambulanza, poiché tali sintomi possono indicare una complicanza così grave come la peritonite (infiammazione del peritoneo).

    • Costipazione o diarrea

    Con l'appendicite, possono esserci stitichezza e diarrea, dicono gli esperti. Questi sintomi si verificano con l'aumentare dell'intossicazione. Sullo sfondo della dispepsia, possono verificarsi anche minzioni frequenti.

    Quanto velocemente compaiono i sintomi dell'appendicite??

    Nei bambini, spesso occorrono diverse ore dalle prime lamentele di dolore addominale allo sviluppo della peritonite e negli adulti i primi segni compaiono diversi giorni prima della peritonite.