Gastrite nei bambini

La gastrite nei bambini è un processo infiammatorio che colpisce la mucosa gastrica ed è accompagnata dallo sviluppo di cambiamenti morfologici e funzionali in essa. Questa è una delle malattie più comuni nella pratica di un gastroenterologo pediatrico..

Nei primi anni di vita di un bambino, il sistema digestivo si forma attivamente. Nei bambini di età inferiore a sette anni, la concentrazione di acido cloridrico nel succo gastrico è inferiore a quella degli adulti e la funzione di evacuazione motoria dello stomaco non è sufficientemente sviluppata. Pertanto, gli errori nella nutrizione diventano facilmente la causa della gastrite. L'incidenza più alta si osserva a 5-7 e 10-16 anni.

La gastrite nei bambini può essere acuta e cronica.

Cause e fattori di rischio

La gastrite acuta nei bambini può essere sia una patologia indipendente che svilupparsi come complicazione di malattie somatiche e infettive. L'infiammazione acuta della mucosa gastrica può essere causata da una dieta scorretta (mangiare cibi troppo caldi, grassi o piccanti non adatti all'età), avvelenamento da acidi o alcali, assunzione di determinati farmaci (glucocorticosteroidi, farmaci antinfiammatori non steroidei).

Spesso, la gastrite acuta nei bambini è causata da cause alimentari, cioè mangiare cibi di scarsa qualità, acqua, infettati da microrganismi patogeni (Escherichia coli, Salmonella, Klebsiela, Proteus). In questo caso, la gastrite è un sintomo di intossicazione alimentare..

La gastrite è una delle malattie più comuni nella pratica di un gastroenterologo pediatrico..

Uno dei motivi principali per lo sviluppo della gastrite cronica nei bambini è l'infezione da H. pylori (heliobacterium). Questo microrganismo è in grado di vivere e moltiplicarsi in un ambiente gastrico aggressivo. Nel processo di attività vitale rilascia tossine ed enzimi molto attivi (fosfolipasi, proteasi, ureasi) che distruggono lo strato di mucina protettivo e danneggiano le cellule epiteliali della mucosa gastrica. Di conseguenza, l'immunità locale viene soppressa e viene attivato il processo infiammatorio, le funzioni dello stomaco vengono interrotte, si formano erosioni che possono successivamente trasformarsi in difetti ulcerativi..

La gastrite autoimmune cronica nei bambini si verifica a causa di una disfunzione del sistema immunitario. Sotto l'influenza di determinati motivi, inizia a riconoscere le cellule secretorie della mucosa gastrica come estranee e le attacca, distruggendo.

I fattori che predispongono allo sviluppo della gastrite nei bambini sono:

  • allergia al cibo;
  • reflusso gastroduodenale;
  • malattie croniche di altri organi dell'apparato digerente (pancreatite, epatite);
  • fermentopatia;
  • malattie infettive acute (tubercolosi, epatite virale, difterite, morbillo, influenza);
  • insufficienza renale acuta e cronica;
  • danni da radiazioni;
  • brucia la malattia.

Il gruppo a rischio comprende bambini e adolescenti con abitudini alimentari scorrette (abuso di bevande gassate, fast food, cibo "spazzatura"), che soffrono di invasioni da elminti (ascariasi, enterobiasi), nonché quelli con disturbi psicosomatici.

Forme della malattia

Secondo la durata del corso, la gastrite nei bambini è divisa in acuta e cronica. La forma acuta si verifica sotto l'influenza di un effetto a breve termine, ma intenso sulla mucosa di un fattore irritante. La forma cronica è caratterizzata da un decorso ricorrente prolungato, in cui i periodi di remissione sono sostituiti da esacerbazioni. In assenza di trattamento, nel tempo, le cellule secretorie ed epiteliali della mucosa gastrica subiscono alterazioni degenerative e atrofia.

In base alla natura dell'infiammazione, nei bambini si distinguono le seguenti forme di gastrite:

  • catarrale - manifestato da edema e iperemia della mucosa, alterazioni distrofiche nelle cellule dell'epitelio, presenza di singole erosioni ed emorragie puntate;
  • fibroso - i cambiamenti necrotici coprono gli strati superficiali e profondi della mucosa gastrica, sulla sua superficie si formano film fibrosi;
  • corrosivo: l'infiammazione penetra negli strati più profondi della parete dello stomaco, accompagnata dalla loro ulcerazione e necrosi;
  • flemmone - infiammazione purulenta delle pareti dello stomaco.

In base al grado di diffusione del processo patologico, la gastrite è suddivisa in diffusa (diffusa) e focale (piloroduodenale, piloroantrale, antrale, fundica).

La gastrite corrosiva, che si sviluppa a seguito di ustioni chimiche, è molto difficile nei bambini.

A seconda della causa della malattia, nei bambini si distinguono i seguenti tipi di gastrite:

  • reattivo - si sviluppa come una delle manifestazioni di altre malattie;
  • associato a infezione da heliobacter;
  • allergico (eosinofilo);
  • autoimmune;
  • idiopatico: la causa dell'infiammazione della mucosa gastrica non può essere stabilita.

A seconda dell'attività secretoria delle cellule ghiandolari della mucosa gastrica, la gastrite può essere ipoacida (con bassa acidità del succo gastrico) e iperacida (con elevata acidità).

Sintomi di gastrite nei bambini

Il quadro clinico della gastrite acuta si sviluppa nei bambini dopo diverse ore dal momento dell'esposizione al fattore causale. Il bambino inizia a lamentarsi di dolore allo stomaco, nausea, bruciore di stomaco, secchezza delle fauci o, al contrario, aumento della salivazione. Il vomito si verifica spesso, dopo di che il dolore nella parte superiore dell'addome diminuisce. La durata della forma acuta della malattia di solito non supera i 3-5 giorni.

I segni di gastrite nei bambini di natura tossico-infettiva sono:

  • aumento della temperatura corporea;
  • mal di testa e dolore muscolare;
  • debolezza crescente, letargia;
  • vomito ripetuto;
  • feci molli ripetute.

Se il bambino non viene aiutato, si sviluppa la disidratazione, manifestata dai seguenti sintomi:

  • pelle secca e mucose;
  • diminuzione della produzione di urina;
  • colore scuro saturo di urina;
  • una forte sensazione di sete;
  • tachicardia;
  • abbassando la pressione sanguigna.

La disidratazione è una condizione molto pericolosa che richiede una correzione immediata..

Nella gastrite allergica acuta nei bambini, la dispepsia è spesso associata alla comparsa di un'eruzione cutanea pruriginosa, angioedema.

La gastrite corrosiva, che si sviluppa a seguito di un'ustione chimica, è molto difficile nei bambini. I suoi sintomi sono un forte dolore bruciante nella regione epigastrica, vomito ripetuto ripetuto, che non porta sollievo. Il vomito contiene impurità di sangue, muco, frammenti di tessuto.

La gastrite flemmonosa nei bambini inizia con un rapido aumento della temperatura fino a 40-41 ° C, accompagnato da tremendi brividi. Poi ci sono forti dolori addominali, vomito frequente misto a sangue e pus.

Nella gastrite cronica nei bambini, si notano dolori sordi e doloranti nella regione epigastrica, che di solito si intensificano 15-20 minuti dopo aver mangiato, bruciore di stomaco, eruttazione acida, nausea, gonfiore, feci instabili. Nel tempo, si sviluppa la sindrome asenovegetativa (aumento della fatica, debolezza, sbalzi d'umore, irritabilità).

Diagnostica

La diagnosi di gastrite acuta nei bambini di solito non è difficile e viene eseguita sulla base dei segni clinici caratteristici della malattia e dei dati dell'anamnesi.

Per la diagnosi di gastrite cronica, è necessario eseguire FEGDS con una biopsia obbligatoria della mucosa gastrica. La successiva analisi istologica del tessuto risultante consente di valutare l'attività e la prevalenza dell'infiammazione, il tipo di lesione e il grado di infezione da H. pylori..

Nella gastrite cronica vengono eseguiti anche l'ecografia degli organi addominali, la radiografia normale e con mezzo di contrasto dello stomaco e la pH-metria intragastrica..

La gastrite nei bambini è differenziata con le seguenti malattie:

Trattamento della gastrite nei bambini

Nella gastrite acuta, ai bambini viene prescritta una pausa tè con acqua per 10-12 ore. In questo momento, il bambino non viene nutrito, ma gli danno da bere spesso e in piccole porzioni liquido caldo (tè non zuccherato, acqua minerale senza gas, soluzione di Ringer). Se indicato, lo stomaco viene lavato con una sonda, viene somministrato un clistere purificante.

Per ridurre la nausea e il vomito, vengono prescritti procinetici (farmaci che stimolano la motilità del tratto digestivo). Con un forte dolore, possono essere usati antiacidi e antispastici. La sindrome da intossicazione grave è un'indicazione per la nomina di adsorbenti e antibiotici.

Se il bambino sviluppa disidratazione, viene eseguita una terapia infusionale per correggere l'equilibrio idrico ed elettrolitico disturbato.

Dopo la fine della pausa tè-acqua, al bambino viene prescritto cibo dietetico (gelatina, porridge bollito, zuppe viscide con cracker bianchi). Il menù viene progressivamente ampliato e dopo pochi giorni il paziente viene trasferito ad una tavola comune con l'esclusione dalla dieta di cibi grossolani, piccanti e grassi. A questo punto, possono essere prescritti preparati enzimatici per migliorare la digestione..

La gastrite flemmonosa nei bambini è un'indicazione per la chirurgia d'urgenza..

Il trattamento della gastrite nei bambini con una forma cronica della malattia è a lungo termine e complesso. Comprende le seguenti attività:

  • cibo dietetico;
  • regime medico e protettivo;
  • terapia farmacologica;
  • fisioterapia;
  • trattamento Spa.

La dieta per la gastrite cronica nei bambini dovrebbe fornire un risparmio termico, chimico e meccanico della mucosa gastrica. Il cibo viene assunto spesso, in piccole porzioni calde.

La gastrite cronica in assenza della terapia necessaria può causare lo sviluppo di ulcera gastrica e ulcera duodenale, gastroduodenite, colecistite, pancreatite, colite, gastrite atrofica.

Con la gastrite a bassa acidità, al bambino viene somministrata una soluzione di acido cloridrico con pepsina o Acidina-pepsina 10-15 minuti prima di un pasto. Con la gastrite iperacida vengono prescritti farmaci antisecretori e antiacidi.

Se la gastrite è causata dall'infezione da Heliobacterium, viene eseguito un ciclo di terapia, compreso l'uso di antibiotici, derivati ​​del nitroimidazolo, inibitori della pompa protonica, sali di bismuto colloidale, probiotici.

La durata della terapia per l'esacerbazione della gastrite cronica nei bambini è in media di 3-4 settimane. Dopo che il processo infiammatorio si è placato, possono essere prescritte procedure fisioterapiche (agopuntura, idroterapia, correnti diadinamiche, elettroforesi con bromo o calcio).

Dopo aver raggiunto una remissione stabile della durata di almeno tre mesi, i bambini con gastrite cronica possono essere indirizzati a cure termali.

Potenziali conseguenze e complicazioni

Le complicanze più pericolose della gastrite nei bambini si sviluppano con forme corrosive e flemmone della malattia. Queste complicazioni includono:

  • perforazione della parete dello stomaco;
  • perigastrite;
  • peritonite;
  • sanguinamento gastrico;
  • shock tossico infettivo;
  • insufficienza multiorgano.

Lo sviluppo di tali patologie è spesso fatale anche con un trattamento completo..

La gastrite cronica in assenza della terapia necessaria può causare lo sviluppo di ulcera gastrica e ulcera duodenale, gastroduodenite, colecistite, pancreatite, colite, gastrite atrofica.

Previsione

Con il trattamento precoce, la gastrite acuta nei bambini di solito termina con un pieno recupero entro pochi giorni.

Una terapia corretta della gastrite cronica garantisce una remissione stabile a lungo termine. Al fine di prevenire le esacerbazioni in primavera e in autunno, vengono eseguiti cicli di trattamento anti-ricaduta.

Prevenzione

La prevenzione della gastrite nei bambini, prima di tutto, è l'organizzazione di una corretta alimentazione, corrispondente ai bisogni legati all'età. È molto importante formare un comportamento alimentare corretto nei bambini fin dalla tenera età:

  • mangiare in un momento rigorosamente definito;
  • masticare accuratamente il cibo;
  • rifiuto di mangiare cibo secco e snack;
  • inclusione obbligatoria di frutta e verdura fresca nella dieta.

Gastrite nei bambini: sintomi e trattamento

La gastrite è un'infiammazione del rivestimento dello stomaco che si verifica sia negli adulti che nei bambini. Se non trattata, la malattia può portare a ulcerazioni della mucosa gastrica e persino a un tumore. Come non perdere i primi segni della malattia? Cosa fare e come trattare la gastrite in un bambino piccolo? Discuteremo di questi problemi nel nostro articolo..

Sintomi di gastrite

Il sintomo più comune della gastrite è una sensazione di bruciore e dolore nella parte superiore dell'addome, di cui i bambini si lamentano prima o dopo aver mangiato. Oltre al dolore, elenchiamo altri segni di gastrite:

  • perdita di appetito;
  • nausea o vomito;
  • bruciore di stomaco;
  • eruttazione;
  • singhiozzo;
  • perdita di peso;
  • alito cattivo;
  • pronunciato rivestimento biancastro sulla lingua;
  • difficoltà a dormire a causa del dolore notturno;
  • gonfiore e dolore all'addome con la pressione;
  • sensazione di sazietà dopo un piccolo pasto (dispepsia).

Se noti feci nere e catramose nel tuo bambino, ciò potrebbe significare sanguinamento nel tratto gastrointestinale. Ulteriori sintomi in questa condizione:

  • debolezza;
  • fatica;
  • vertigini;
  • pelle pallida;
  • battito cardiaco accelerato;
  • respiro affannoso;
  • forte dolore all'addome e alla schiena.

In questo caso, è necessario consultare immediatamente un medico.!

Va notato che i sintomi possono manifestarsi all'improvviso (ad esempio, nausea e bruciore all'addome) e non durano a lungo: è così che si manifesta la gastrite acuta. Nei bambini, si manifesta spesso sotto forma di intossicazione alimentare, dopo che il bambino ha mangiato yogurt scaduto, zuppa raffermo. Il cibo di scarsa qualità e "indesiderato" per il bambino irrita notevolmente lo stomaco, provocando febbre e vomito. L'avvelenamento può essere virale. Se il bambino non si sente bene, non costringerlo a mangiare.!

Se i reclami persistono per diversi mesi o addirittura anni, allora questo indica gastrite cronica, che più spesso porta a complicazioni: ulcerazione, anemia da carenza di ferro dovuta a sanguinamento. Sintomi che un bambino incontrerà nel decorso cronico della malattia: dolore sordo o fastidio allo stomaco, sensazione di pienezza e perdita di appetito. Tuttavia, alcuni bambini non manifestano alcun segno chiaro di gastrite..

Cause della malattia

Esistono diverse possibili cause di gastrite infettiva nei bambini piccoli. Uno dei più comuni è l'infezione da Helicobacter pylori.

Altri colpevoli della gastrite sono:

  • cattiva alimentazione;
  • lesione;
  • irradiazione;
  • fatica;
  • avvelenamento con sostanze chimiche;
  • esofagite da reflusso cronico;
  • infezione virale, fungina, parassitaria;
  • uso a lungo termine di farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS).

Sulla base di qual è la diagnosi

La diagnosi di gastrite include una storia medica dettagliata, esame fisico, endoscopia, esami del sangue (analisi dettagliata e test del ferro), esame del sangue occulto nelle feci.

Il gastroenterologo può anche controllare i livelli di vitamina B12 del paziente per escludere l'anemia perniciosa (anemia da carenza di vitamina B12). A volte il sistema immunitario del bambino attacca le cellule dello stomaco stesse. Come risultato di questo attacco, l'assorbimento della vitamina B12 viene interrotto..

Le seguenti malattie possono imitare la gastrite:

  • malattia da reflusso gastroesofageo (GERD);
  • ulcera peptica;
  • gastroparesi;
  • discinesia dei dotti biliari;
  • colite;
  • pancreatite;
  • cancro allo stomaco (estremamente raro nei bambini);
  • sindrome coronarica acuta.

Trattamento

Il regime terapeutico dipende dalla causa alla base della malattia. Ad esempio, puoi sbarazzarti di Helicobacter pylori assumendo antibiotici seri. Mentre si moltiplica attivamente, questo batterio secerne una serie di enzimi che aumentano la secrezione di acido cloridrico, che porta ad una diminuzione delle proprietà protettive della mucosa gastrica.

Nei bambini di tre anni, la manifestazione della gastrite si verifica spesso sotto l'influenza di diversi motivi. In caso di avvelenamento, devi prima pulire lo stomaco e sciacquarlo, quindi dare i piccoli assorbenti e lasciarlo riposare. Quindi il mal di pancia andrà via prima. Al bambino viene offerta acqua (il più spesso possibile, ogni 5 minuti in un cucchiaino), rehydron e enterosgel, che assorbe le tossine. Ma anche se il bambino si sente meglio, chiama un dottore! Potrebbe essere necessario continuare il trattamento.

Spesso, la gastrite si sviluppa dopo un'ustione della mucosa con varie sostanze chimiche (acido, alcali, alcol). La mamma potrebbe essere distratta e il bambino, cogliendo l'attimo, berrà un sorso di aceto, detersivo, solvente per unghie, che sono molto aggressivi sui tessuti delicati. In poche parole, provocano un incendio nello stomaco. In questo caso, si verifica spesso una gastrite erosiva, che distrugge non solo la parte superiore, ma anche gli strati profondi della mucosa. Questa forma della malattia è pericolosa perché può portare a ulcere gastriche e cicatrici. Mentre l'ambulanza è in viaggio, puoi dare a tuo figlio dell'acqua per sciacquarsi la bocca. Non lasciarlo ingoiare! Dopo il risciacquo, puoi bere latte o mangiare un pezzo di burro per alleviare il dolore..

L'uso a lungo termine di farmaci antinfiammatori, antibiotici (anche presi sotto forma di iniezioni, unguenti) può provocare gastrite. Non prescrivere farmaci per tuo figlio da soli, discutine sempre del loro uso con un pediatra competente o chiama un'ambulanza. Se tuo figlio ha effetti collaterali su un farmaco prescritto dal medico, parlane con uno specialista. Lascialo sostituire il farmaco.

Presta attenzione a ciò che mangia tuo figlio, se mastica bene il cibo e se sostituisce i pasti sani con "acqua secca". Non dare alle briciole cibi piccanti, salati, fritti, affumicati, cibo in scatola. Irritano lo stomaco tanto quanto i prodotti chimici.!

Offri ai bambini una varietà di cibi sani: frutta (con agrumi limitati o esclusi), verdura, latticini a basso contenuto di grassi, pane integrale, carne magra e pesce. Incoraggia il tuo bambino a mangiare piccoli pasti e bere abbastanza acqua. 3 ore prima di coricarsi, è meglio non nutrire un bambino con diagnosi di gastrite.

Non fumare vicino a bambini piccoli. La nicotina e altre sostanze nocive nelle sigarette possono peggiorare i sintomi.

Prevenzione

Poiché l'infezione da Helicobacter pylori è spesso acquisita nella prima infanzia e trasmessa da persona a persona, buone pratiche igieniche da parte di genitori e bambini aiuteranno a prevenire la gastrite. Le abitudini sane includono:

  • lavarsi le mani con sapone;
  • acqua potabile da una fonte sicura;
  • mangiare cibi lavati e adeguatamente preparati;
  • uso individuale di stoviglie, spazzolini da denti.

Inoltre, le madri dei bambini non dovrebbero leccare il capezzolo del bambino o assaggiare il loro cibo, bevande da una bottiglia.

I genitori devono seguire le regole di sicurezza di base e tenere fuori dalla portata tutte le sostanze pericolose per la salute del bambino!

Ci auguriamo che dal nostro articolo abbiate imparato tutto sulle manifestazioni della gastrite nei bambini e che le opzioni di trattamento efficaci debbano essere discusse con il medico dopo l'esame..

Sintomi, cause e trattamento della gastrite nei bambini

La gastrite nei bambini si verifica più spesso in età scolare. La malattia è un diverso tipo di infiammazione della mucosa gastrica. Questa caratteristica è alla base delle manifestazioni cliniche della gastrite. Ma il fattore più importante che determina i sintomi della malattia è il suo tipo specifico. Conoscendo queste sottigliezze, si può sospettare non solo la presenza di gastrite dai sintomi, ma anche determinarne il tipo.

Sintomi di gastrite nei bambini

Sintomi comuni di tutti i tipi di gastrite:

Sensazioni dolorose. Molto spesso, con la gastrite, i bambini lamentano dolore nella parte superiore dell'addome (nell'area dello stomaco). L'intensità della sindrome del dolore dipende dalla gravità del processo infiammatorio e dalla percezione del dolore da parte di un determinato bambino. Pertanto, il dolore nella regione epigastrica può essere sia lieve, non intenso e tremendamente forte;

Disagio e pesantezza allo stomaco. Avviene sia come sintomo isolato che combinato con il dolore, che si manifesta quando si attenua o nel periodo interictale;

Bruciore di stomaco. I bambini notano il suo rafforzamento con la flessione del busto e lo sforzo fisico. Questo sintomo si manifesta come una sensazione di bruciore nella parte superiore dello stomaco e dietro lo sterno. Alcuni bambini possono notare la diffusione della sensazione di bruciore lungo l'intero decorso dell'esofago a livello della faringe. In questo caso, c'è una sensazione di acidità in bocca;

Eruttazione d'aria o una piccola quantità di cibo ingerito. In questo caso, il bambino potrebbe avere un odore sgradevole dalla bocca;

Scarso appetito e rifiuto del bambino di mangiare;

Nausea e vomito. Entrambi questi sintomi possono accompagnarsi a vicenda o manifestarsi isolatamente;

Disturbi digestivi. L'infiammazione nello stomaco interrompe uno dei primi passi nella lavorazione degli alimenti, che porta a un fallimento in tutte le parti del processo digestivo. I bambini hanno gonfiore, feci molli o costipazione, anemia, carenze vitaminiche e altri sintomi di malassorbimento dei nutrienti;

Dolore alla palpazione nella regione epigastrica. A volte nei bambini con tessuto adiposo sottocutaneo assottigliato, viene determinato uno stomaco spasmodico sotto forma di un filo;

Modifiche esterne. Indirettamente, la presenza di gastrite con digestione compromessa può essere giudicata dal pallore della pelle, dal rivestimento della lingua con una fioritura grigiastra o biancastra.

Caratteristiche delle manifestazioni della gastrite atrofica cronica:

Si verifica raramente nei bambini;

Il primo piano non è il dolore, ma la sindrome dispeptica sotto forma di pesantezza allo stomaco, digestione alterata e assorbimento dei nutrienti;

La gastrite atrofica causa una violazione delle condizioni generali del bambino, anemia e ipovitaminosi.

I sintomi della gastrite iperacida cronica, in cui c'è una secrezione gastrica in eccesso, sono i seguenti:

Il dolore è la manifestazione principale. È provocato dall'assunzione di cibo o dall'attività fisica del bambino;

Bruciore di stomaco ed eruttazione acida;

Le condizioni generali del bambino sono raramente disturbate. Predominano indolenzimento locale e disturbi di stomaco.

La gastrite acuta è caratterizzata dai seguenti sintomi:

Il vomito predomina. A volte diventa indomabile;

Persistente dolore allo stomaco;

Violazione delle condizioni generali del bambino, letargia con vomito prolungato.

Cause di gastrite nei bambini

Il gruppo a rischio per lo sviluppo della gastrite tra la popolazione infantile è costituito da bambini che si trovano in un periodo di crescita attiva e cambiamenti di transizione nel corpo. Pertanto, la gastrite si verifica principalmente nei bambini in età scolare (6-10 anni), nonché negli adolescenti in età di transizione (da 12-13 a 16-17 anni). Questi prerequisiti legati all'età per la gastrite infantile creano condizioni favorevoli per l'attuazione dell'azione negativa dei fattori causali. Questi includono:

Nutrizione impropria. Si riferisce alla causa più comune di gastrite sia acuta che cronica. Per malnutrizione si intende l'uso da parte del bambino di prodotti fast food dannosi (hamburger, patatine fritte, torte fritte, ecc.), Patatine, cracker, bevande gassate (Coca-Cola, Sprite, qualsiasi liquido colorato), cibi piccanti e cibi con un eccesso di spezie, carni affumicate, cibi eccessivamente grassi;

Violazione del processo e regolarità dell'assunzione di cibo. Se un bambino mangia in modo irregolare con ampi intervalli tra i pasti o le dimensioni delle porzioni, questo crea un alto rischio di sviluppare gastrite;

Cibo di scarsa qualità. Se un bambino mangia, anche cibo sano, ma allo stesso tempo è rovinato o infettato da microrganismi patogeni, ciò causerà gastrite acuta;

Sovraccarico mentale e psico-emotivo. I bambini moderni sono sovraccarichi di responsabilità scolastiche. Un bambino che non ha tempo libero diventa molto sensibile a eventuali fattori ambientali aggressivi. Allo stesso tempo, la regolazione della sintesi del succo gastrico viene disturbata, l'appetito diminuisce e, di conseguenza, il processo infiammatorio nello stomaco;

Sovraccarico fisico e mancanza di esercizio. Sia un eccesso di attività fisica che la sua mancanza portano all'interruzione della circolazione sanguigna nel corpo in crescita e all'interruzione dei meccanismi di autoregolazione dei processi protettivi e secretori nello stomaco;

Infezione da Helicobacter pylori. Nell'origine della gastrite cronica, il ruolo di Helicobacter è chiaramente dimostrato. Questi microrganismi possono esistere solo nella cavità dello stomaco in condizioni di elevata acidità. Pertanto, causano gastrite cronica solo in condizioni di ipersecrezione di succo gastrico e acido cloridrico. Non può esserci infiammazione da Helicobacter pylori sullo sfondo di una ridotta attività secretoria dello stomaco;

Reazioni allergiche autoimmuni infettive e sistemiche. Ciò significa che il corpo del bambino non è in grado di limitare i processi patologici solo all'organo malato. Pertanto, qualsiasi infiammazione o infezione nel corpo può provocare una reazione allergica e un'infiammazione reattiva nello stomaco. In questo caso, si verifica spesso gastrite atrofica..

Diagnosi di gastrite nei bambini

I segni clinici e le lamentele di un bambino possono solo indurre il medico oi genitori a sospettare la presenza di gastrite. La diagnosi deve essere confermata o confutata. Infatti, sotto le spoglie della gastrite banale, possono essere nascoste malattie più pericolose, sia dello stomaco che di qualsiasi altro sistema e organo. Pertanto, tali bambini sono soggetti a un'attenta osservazione e diagnosi..

La diagnosi può essere confermata solo utilizzando un metodo diagnostico. Questa è la fibrogastroduodenoscopia, un esame endoscopico, durante il quale viene eseguito un esame visivo diretto della mucosa gastrica per valutarne le condizioni. Ma questa procedura è associata a grandi difficoltà e inconvenienti di natura tecnica, che limitano le indicazioni per la sua attuazione nella pratica pediatrica. Pertanto, è molto più facile prescrivere un trattamento preventivo (profilattico generale) per la gastrite a un bambino e monitorare le dinamiche del processo. Se le manifestazioni della malattia non diminuiscono, ci sono indicazioni dirette per eseguire la fibrogastroduodenostcopia. È importante ricordare che minore è l'età del bambino, maggiori sono le difficoltà da completare..

Nel confermare la diagnosi di gastrite nei bambini, né un esame ecografico né i metodi a raggi X, che sono praticamente utilizzati, sono informativi. Un esame ecografico è necessariamente prescritto per escludere altri problemi all'apparato digerente (discinesia biliare, pancreatite cronica). I metodi di ricerca di laboratorio sotto forma di uno studio clinico del sangue e delle urine, il livello di diastasi e test di funzionalità epatica vengono eseguiti per determinare la gravità e le complicanze della gastrite o problemi concomitanti al fegato e al pancreas. Le feci sono necessariamente esaminate come parte dell'analisi generale e della presenza di invasione elmintica.

Gastrite acuta nei bambini

Qualsiasi bambino che non si nutre di latte materno, ma di cibo può sviluppare gastrite acuta. Questo tipo di malattia è un'infiammazione della mucosa gastrica causata dall'azione di fattori ambientali dannosi. Prima di tutto, questi sono prodotti alimentari consumati dal bambino. In relazione ai bambini più grandi, la gastrite può essere causata da qualsiasi piatto scadente o infetto da microbi patogeni. I bambini piccoli, oltre a questi prodotti, ingeriscono accidentalmente sostanze tossiche (permanganato di potassio, veleno per topi, farmaci, prodotti chimici domestici). Con il loro contatto diretto con la superficie dello stomaco, si verifica un'ustione della mucosa di vario grado o la sua irritazione con lo sviluppo di un processo infiammatorio acuto.

La gastrite acuta può avere un grado primario diverso di gravità e manifestazione, che dipende dalla gravità del danno alla mucosa:

Processo infiammatorio superficiale negli strati superiori;

Infiammazione profonda con diffusione a tutto lo spessore della mucosa;

La formazione di piccoli cambiamenti superficiali erosi sullo sfondo dell'infiammazione;

Gastrite con profonde alterazioni distruttive e infiammatorie nella mucosa gastrica.

Il tipo specifico di cambiamenti patologici determina la gravità delle manifestazioni cliniche della gastrite acuta in un bambino:

Vomito. Può essere single con un processo infiammatorio superficiale, oppure essere indomabile in caso di alterazioni distruttive profonde;

Sindrome del dolore. Quasi sempre con la gastrite acuta, si verifica uno spasmo gastrico, che si manifesta con un forte dolore nella proiezione dello stomaco (addome superiore);

Debolezza generale e violazione delle condizioni generali. Più comune per gastrite acuta grave con vomito e disidratazione ripetuti. La comparsa di questi sintomi è un segnale allarmante e richiede un'attenzione speciale da parte dei genitori e degli specialisti per questi bambini..

Se la gastrite acuta è rappresentata da alterazioni infiammatorie superficiali, non rappresenta alcuna minaccia per la salute del bambino. Dopo un deterioramento a breve termine, sullo sfondo di un trattamento adeguato, le condizioni del bambino migliorano e la malattia scompare senza lasciare traccia. La situazione è abbastanza diversa con la gastrite acuta sullo sfondo di grossolani cambiamenti morfologici nella mucosa gastrica. Questi bambini richiedono un aiuto specializzato, poiché esiste una minaccia immediata non solo per la salute, ma anche per la vita del bambino. Dopotutto, possono provocare sanguinamento dello stomaco, intossicazione o disidratazione..

Gastrite cronica nei bambini

La gastrite cronica differisce da un processo infiammatorio acuto nella mucosa gastrica non solo per la durata del suo decorso, ma anche per il meccanismo della sua comparsa. Ciò significa che il processo cronico è caratterizzato da un lungo decorso, una gravità relativamente debole dei sintomi, una tendenza alle esacerbazioni periodiche e al cedimento dell'infiammazione e dei sintomi. Se la gastrite acuta è sempre un esordio improvviso e un decorso rapido, la gastrite cronica, al contrario, è un inizio graduale e un'infiammazione prolungata. Queste caratteristiche si basano sulla causa di ciascuno di questi tipi di gastrite..

La gastrite cronica nei bambini si verifica a seguito di una violazione dell'attività secretoria e motoria dello stomaco sullo sfondo di una diminuzione delle proprietà protettive della sua mucosa. In questo caso, si verifica una situazione in cui una quantità eccessiva di succo gastrico viene sintetizzata con il suo prolungato ristagno. La mucosa non protetta non è in grado di resistere a tali ambienti aggressivi. La conseguenza di questo squilibrio tra meccanismi protettivi e irritanti è una sorta di autodigestione della mucosa del contenuto gastrico, accompagnata da un processo infiammatorio.

Le basi patogenetiche descritte della gastrite cronica sono alla base delle sue manifestazioni cliniche e del decorso della malattia. Ciò suggerisce che la malattia diventa una specie di compagno nella vita del bambino e ricorda a se stessa con un'altra esacerbazione ad ogni errore nella dieta.

Una corrente così ondulata caratterizza i sintomi:

Dolore allo stomaco

Pesantezza ed eruttazione;

Bruciore di stomaco con nausea;

Una rara violazione delle condizioni generali del bambino.

Tutte queste caratteristiche sono alla base del programma di trattamento della gastrite ipersecretoria cronica. È radicalmente diverso da quello della sua varietà acuta. Ma non dobbiamo dimenticare altre varianti di gastrite cronica, che sono accompagnate non da ipersecrezione, ma, al contrario, dalla sua diminuzione. Si basano su cambiamenti atrofici nella mucosa, in cui le cellule gastriche si autodistruggono irreversibilmente, perdendo la loro funzione. Tali forme di malattia durante l'infanzia sono rare..

Trattamento della gastrite nei bambini

Il complesso delle misure terapeutiche per la gastrite nei bambini dipende dal tipo di questa malattia. Le tattiche differenziate sono presentate sotto forma di una tabella.

Trattamento della gastrite acuta

Lavanda gastrica con sonda o bere molti liquidi, seguita da induzione del vomito;

Sorbenti: smecta, carbone attivo, sorbex atoxil, enterosgel;

Farmaci gastrocitoprotettivi: Venter, Almagel, Maalox, Phosphalugel;

Con un decorso prolungato del processo infiammatorio, viene mostrata una diminuzione dell'attività secretoria dello stomaco (famotidina, ranitidina);

Preparati enzimatici: festal, panzinorm, creon, mezim;

Cibo dietetico. Significa cibo delicato che non irriterà il rivestimento dello stomaco;

Per forti dolori, antispastici: no-shpa, papaverina, baralgin, riabal;

Trattamento della gastrite cronica

Terapia antisecretoria per condizioni di stomaco iperacido (famotidina, quamatel, ranitidina). I preparati del gruppo di inibitori della pompa protonica sono controindicati nei bambini. Se la gastrite cronica è accompagnata da una ridotta secrezione di succo, non è necessario utilizzare questi fondi;

Terapia con Helicobacter pylori. Viene effettuato con la comprovata presenza di Helicobacteria nella cavità gastrica. Comprende farmaci antibatterici (metronidazolo, ornidazolo, claritromicina, amoxicillina), preparati a base di bismuto (de-nol, vikalin), bloccanti del recettore dell'istamina (ranitidina, quamatel);

Antiacidi e gastrocitoprotettori: phosphalugel, maalox, gastromax, almagel;

Mezzi che normalizzano la motilità dello stomaco e dell'intestino: cerucal, motilium;

Antispastici se necessario: riabal, no-shpa;

Preparati enzimatici: Creonte, Pancreatina, Mezim;

Con la gastrite atrofica vengono mostrati preparati di ferro (totem, ferum-lek), agenti fortificanti e vitaminici (actovegin, aloe, mummia, neurobek);

Terapia dietetica, trattamento con acque minerali (Borjomi, Luzhanskaya, Truskavetskaya, Essentuki) e recupero in sanatorio.

Dieta di gastrite nei bambini

Viene data particolare importanza all'alimentazione dietetica per qualsiasi tipo di gastrite nei bambini. La durata del trattamento acuto e la durata del decorso senza ricadute dei processi cronici dipendono dalla correttezza delle sue caratteristiche..

Le raccomandazioni per l'alimentazione dei bambini con gastrite consistono in regole chiare:

La prima regola è la frammentazione, la regolarità e l'uniformità dei pasti. Se il bambino non mangia 2-3 volte, ma 5-6 volte al giorno esclusivamente all'ora stabilita, ciò abituerà l'attività secretoria del suo stomaco a un'autoregolazione assoluta. L'importante è assicurarsi che le porzioni non siano troppo grandi..

La seconda regola è la buona qualità dei cibi e la loro natura parsimoniosa nei confronti della mucosa gastrica. Tutti i pasti consumati dal bambino devono essere preparati prima del pasto appropriato. Esclude cibi di natura speziata, affumicata, grassa e fritta, aromi e spezie, prodotti di pasticceria raffinata, prodotti da forno ricchi, pane fresco a base di farina bianca, legumi, verdure crude.

La terza regola è la natura del cibo. Una corretta alimentazione per qualsiasi gastrite implica la tecnologia di cucinare i prodotti cuocendoli a vapore o bollendoli. Sono ammessi pasti al forno. Tutti dovrebbero essere morbidi, pastosi, portati a una consistenza omogenea, con una temperatura corrispondente alla temperatura corporea del bambino (leggermente superiore alla temperatura ambiente).

Regola quattro: la composizione del menu. La dieta comprende purè di patate, zuppe dietetiche con brodi di verdure e carne di pollo, coniglio, manzo, porridge (avena, riso, grano saraceno), conditi con burro, cotolette di vapore di varietà dietetiche di carne e pesce magro, casseruole di cagliata, bevanda a base di cacao con latte, tè deboli, soprattutto di piante officinali, un decotto di frutta secca, miele, pane di farina bianca, ma solo pasticceria di ieri, cracker.

La quinta regola è che è particolarmente strettamente necessario seguire una dieta nelle fasi iniziali della malattia. Man mano che i sintomi e l'infiammazione diminuiscono, il suo volume si espande, il che è necessario per reintegrare l'energia e i nutrienti persi.

Trattamento della gastrite nei bambini e 5 regole per organizzare la nutrizione per un bambino con gastrite

Ci sono sempre molti bambini piccoli che aspettano in fila per vedere uno specialista in gastroenterologia in un istituto medico per bambini. Perché questi bambini hanno la gastrite? Come trattare la gastrite nei bambini? E quali misure dovrebbero essere prese per evitare questa malattia? La gastrite in un bambino si manifesta spesso in età scolare, quando lo studente è in contatto con un gran numero di persone, non sempre mangia bene, sperimenta carichi stressanti.

Cos'è la gastrite?

La superficie all'interno dello stomaco è ricoperta da una membrana mucosa. E a volte la mucosa è coinvolta nel processo infiammatorio. Questo processo è chiamato gastrite..

Forme di gastrite

La malattia è classificata secondo vari criteri. Oggi la medicina distingue tra diversi tipi di gastrite. I segni e i trattamenti per ogni tipo sono diversi. Ecco perché è necessario consultare uno specialista se sospetti una malattia..

1. Secondo il decorso della malattia, la gastrite dei bambini è divisa in gastrite acuta e cronica.

  • gastrite acuta nei bambini. Forma tipica. Ha sintomi gravi. È provocato dall'uso di cibi avariati, alcuni farmaci, prodotti chimici o lesioni meccaniche. Non è possibile escludere un'infezione batterica. Di regola, la gastrite inizia sempre con uno stadio acuto. Se non trattati, ignorati e interpretati male, i sintomi porteranno a una forma cronica della malattia;
  • gastrite cronica. Una forma in cui la malattia è quasi asintomatica. La forma cronica è caratterizzata da cambiamenti morfologici nella mucosa. La capacità delle cellule di rigenerarsi viene gradualmente persa, il che è irto di atrofia. Ciò interrompe la normale struttura dell'acido cloridrico, la pepsina, che influisce immediatamente sulla digestione;
  • gastrite atrofica. Se la forma cronica non viene trattata per molto tempo, la malattia passa all'opzione successiva. La gastrite atrofica non ha manifestazioni acute. Tuttavia, questo è abbastanza pericoloso. Le pareti dello stomaco sono appiattite, non più ripristinate. Presto, il corpo potrebbe persino smettere di digerire il cibo. Nell'infanzia, è raro.

2. Tipi di gastrite a secrezione acida:

  • gastrite con elevata acidità;
  • gastrite con bassa produzione di acido;
  • gastrite con secrezione normale.

Sintomi di gastrite nei bambini

Segni di gastrite in un bambino comuni a tutte le forme:

  1. Dolore. In genere, i bambini con gastrite hanno dolore nella parte superiore dell'addome (zona dello stomaco). L'intensità del dolore dipende dal grado di infiammazione e dalla soglia del dolore del singolo bambino. Pertanto, il dolore può essere lieve, non intenso o troppo grave..
  2. Pesantezza e fastidio all'addome. Si manifesta come un sintomo isolato o in combinazione con il dolore.
  3. Bruciore di stomaco. Si nota che aumenta nei bambini con inclinazione del corpo e sforzo fisico. Il sintomo è descritto come una sensazione di bruciore nella parte superiore dello stomaco e dietro il petto. Alcuni bambini possono provare una sensazione di bruciore lungo l'esofago fino al livello della gola, seguita da un sapore aspro in bocca..
  4. Eruttazione e reflusso. In questo caso, il bambino sviluppa un odore sgradevole in bocca..
  5. Scarso appetito e rifiuto di mangiare.
  6. Nausea e vomito. Entrambe queste manifestazioni si completano a vicenda o appaiono separatamente.
  7. Disturbi digestivi. A causa della gastrite, la prima fase della lavorazione del cibo viene interrotta. Ciò porta a disturbi in tutte le fasi del processo di digestione. Il bambino ha gonfiore, diarrea o costipazione, anemia, ipovitaminosi e altri segni di malassorbimento dei nutrienti.
  8. Modifiche esterne. Il pallore della pelle, la lingua con un rivestimento grigiastro o biancastro possono indicare indirettamente l'esistenza di gastrite con digestione compromessa.

I sintomi che caratterizzano la malattia sono molto estesi. Ma ci sono sintomi specifici che indicano lo sviluppo di una certa forma.

Segni di una forma acuta di gastrite in un bambino:

  1. Dolore addominale. Ci possono essere sia un forte dolore spasmodico che un dolore costante.
  2. Bruciore di stomaco, a volte reflusso acido dopo aver mangiato.
  3. Nausea frequente, vomito. Il vomito ha un odore aspro. A volte il bambino vomita la bile.
  4. Salivazione eccessiva o secchezza delle fauci.
  5. Disturbo delle feci. Si manifesta come stitichezza o diarrea.
  6. Debolezza del corpo accompagnata da vertigini e mal di testa.
  7. Forte sudorazione, febbre.
  8. Diminuzione della pressione sanguigna e tachicardia (palpitazioni cardiache).

Segni comuni di gastrite cronica

  1. Dopo aver mangiato (entro 20 minuti) si verifica un dolore sordo.
  2. Nessun appetito. Nausea, pienezza o gonfiore dopo aver mangiato.
  3. Eruttazione accompagnata da un odore putrido.
  4. Cattivo sapore in bocca.
  5. Disturbo delle feci.
  6. Rivestimento grigio sulla superficie della lingua.
  7. Anemia.
  8. I capelli diventano fragili, le unghie secche iniziano a esfoliare.
  9. Debolezza generale. Questo è spesso combinato con la sonnolenza. L'irritabilità si manifesta senza motivo.
  10. Possibile perdita di peso.

La specificità della manifestazione della gastrite atrofica:

  1. In primo piano, sindrome non dolorosa, ma dispeptica sotto forma di pesantezza all'addome, disturbo del processo digestivo e assorbimento dei nutrienti.
  2. La forma atrofica della gastrite sconvolge le condizioni generali del bambino, provoca anemia e ipovitaminosi.

Sintomi per gastrite con elevata acidità quando si verifica una secrezione gastrica in eccesso:

  1. Il dolore è la manifestazione principale. Può essere attivato dal cibo o dall'attività fisica.
  2. Bruciore di stomaco ed eruttazione acida.
  3. La condizione del bambino nel suo insieme è raramente disturbata.

Cause di gastrite nei bambini:

  • gastrite infettiva;

Non tutti sanno che la gastrite è una malattia contagiosa. Si pensava che tutte le varietà di questa malattia non fossero infettive. Come si è saputo di recente, questa affermazione non è corretta. Con infiammazione o infezione nel corpo di un bambino, possono verificarsi una reazione allergica e gastrite.

A sua volta, la gastrite infettiva nei bambini è causata da batteri o virus.

Helicobacter pylori (H. pylori). Questa è una causa comune di gastrite. In caso di gastrite cronica, il ruolo di Helicobacter è definitivamente dimostrato. Questo microrganismo può esistere solo nello stomaco con elevata acidità..

Pertanto, il batterio è la causa della gastrite cronica solo a condizione di una maggiore produzione di succo gastrico e acido cloridrico. L'infiammazione della genesi di Helicobacter pylori con ridotta attività secretoria dello stomaco è impossibile.

La gastrite virale nei bambini è un'infiammazione della mucosa gastrica causata da infezioni virali come citomegalovirus, herpes, ecc..

  • nutrizione impropria del bambino;

Idealmente, tutti i bambini dovrebbero essere nutriti con latte materno. Ma succede che la madre non può allattare il suo bambino. Ed è un bene se riesci a trovare immediatamente una formula adatta al tuo bambino..

Il primo anno del bambino è il più responsabile. Cambio frequente di latte artificiale, scelta errata di alimenti per bambini, introduzione prematura o errata di prodotti aggiuntivi: tutto ciò lascia un'impronta. Dato che il sistema digestivo dei bambini è ancora immaturo, lo stress diventa serio.

Inoltre, in età avanzata, l'assunzione di cibo irregolare, il rifiuto del primo piatto, uno spuntino al posto della nutrizione completa, una dieta priva di nutrienti, piatti molto caldi o, al contrario, troppo freddi sono un percorso diretto allo sviluppo della malattia.

  • situazioni stressanti;

La gastrite si sviluppa spesso a causa dello stress. Lo stress nella vita di un bambino non è inferiore a quello di un adulto. E a volte anche di più.

Tra gli stress più comuni nei bambini ci sono il trasferimento in un'altra città, il trasferimento in un nuovo istituto scolastico, l'aspetto di un fratello o una sorella più piccoli, relazioni interpersonali sfavorevoli all'asilo oa scuola. Particolarmente stressante per quei bambini i cui genitori spesso litigano tra loro.

  • avvelenamento del cibo;

Le tossine hanno un effetto distruttivo sul rivestimento dello stomaco, provocandone l'infiammazione. E l'infiammazione è la gastrite..

Monitorare attentamente la qualità dei prodotti per l'infanzia. Prestare attenzione alla data di produzione e alle condizioni di conservazione della temperatura.

  • altre malattie;

A volte la gastrite si verifica a causa di malattie infantili esistenti, ad esempio pancreatite, epatite, colecistite.

Pertanto, se le briciole nel corpo hanno una fonte di infezione cronica - nefrite, sinusite, carie dentale - il rischio di gastrite aumenta in modo significativo.

Inoltre, la gastrite può essere causata dalla presenza di lamblia e altri vermi intestinali nel corpo del bambino. Danneggiano gravemente la mucosa gastrica, provocando irritazione e infiammazione..

La gastrite può essere causata da molti agenti farmacologici. I farmaci spesso causano grave irritazione e infiammazione del rivestimento dello stomaco. È improbabile che un singolo utilizzo del farmaco porti alla gastrite. Ma l'uso sistemico di alcuni farmaci può provocare l'infiammazione della mucosa gastrica..

Spesso gli adulti trattano un bambino da soli, somministrandogli determinati farmaci senza consultare un medico. E come risultato naturale - lo sviluppo della gastrite. Tutti i farmaci devono essere prescritti solo da un pediatra.

  • fattori genetici.

È noto che molte malattie tendono ad essere ereditate. La gastrite non fa eccezione. Se la madre, il padre o uno dei parenti più stretti del bambino ha la gastrite, è necessario solo il minimo aspetto provocatorio (ad esempio, un piccolo errore nella dieta) e la gastrite si dichiarerà immediatamente.

Diagnosi di gastrite nei bambini

I sintomi clinici e le lamentele del bambino indurranno il medico oi genitori a sospettare la gastrite. Poiché sotto le spoglie della normale gastrite, può nascondersi una malattia più pericolosa dello stomaco o di altri organi, un bambino del genere ha bisogno di una diagnosi dettagliata e un'attenta osservazione.

Come determinare con certezza che un bambino ha la gastrite?:

  1. La diagnosi può essere confermata solo con un unico metodo. Questa è la fibrogastroduodenoscopia, un esame endoscopico, durante il quale viene eseguito un esame visivo diretto della mucosa gastrica con un'analisi delle sue condizioni. Ma questa procedura causa grandi difficoltà e inconvenienti di natura tecnica, che limitano le indicazioni per un utilizzo efficace nell'attività pediatrica. Pertanto, è più facile per il bambino prescrivere un trattamento preventivo per la gastrite e monitorare i sintomi. Se i segni della malattia non diminuiscono, ci sono indicazioni dirette per la fibrogastroduodenoscopia. Dopotutto, più piccolo è il bambino, più difficile è condurre questo studio..
  2. Nel confermare la diagnosi di gastrite nei bambini, né l'ecografia né i metodi radiologici sono informativi. Viene prescritto un esame ecografico per escludere altri disturbi dell'apparato digerente (pancreatite cronica, discinesia biliare).
  3. La ricerca di laboratorio (analisi generale del sangue e delle urine, livello di diastasi) viene eseguita per determinare la gravità e le complicanze della gastrite o per rilevare disturbi concomitanti nel fegato e nel pancreas.
  4. Le feci vengono anche esaminate come parte di un'analisi generale e per determinare l'esistenza dell'invasione elmintica..
  5. Un test del respiro può mostrare che H. pylori causa la gastrite del bambino. Al bambino viene dato del liquido da bere. Quindi respira nel tubo. Verrà misurata la quantità di anidride carbonica nel respiro. Se è più del normale, il bambino viene infettato da Helicobacter.

Trattamento della gastrite nei bambini

I metodi utilizzati per trattare la gastrite differiscono a seconda dell'aspetto che ha causato la condizione. Pertanto, il trattamento della gastrite cronica può differire leggermente dal trattamento della gastrite acuta, poiché le cause sono generalmente diverse..

Poiché la gastrite cronica è causata dai batteri H. pylori, il trattamento per la gastrite cronica dovrebbe mirare a sradicare i batteri.

D'altra parte, la gastrite acuta è solitamente il risultato di un'intossicazione alimentare o di un uso eccessivo di farmaci antinfiammatori non steroidei. La maggior parte dei medici consiglia di assumere farmaci per regolare gli acidi dello stomaco in modo che i sintomi della malattia rimangano sotto controllo..

Medicinali che fanno parte del trattamento per la gastrite:

  1. Antiacidi per neutralizzare gli acidi dello stomaco.
  2. Medicinali per bloccare gli acidi e stimolare la guarigione.
  3. Antibiotici per uccidere i batteri H. pylori.
  4. Medicinali per ridurre la produzione di acido.

Come e come trattare varie forme di gastrite in un bambino?

Il regime di trattamento per la gastrite acuta consiste in diversi passaggi:

  1. Lavanda gastrica utilizzando un tubo o bere molti liquidi con ulteriore induzione del vomito.
  2. L'uso di assorbenti (carbone attivo, Smecta, Enterosgel).
  3. Assunzione di antiacidi (Venter, Almagel, Fosfalugel, Maalox).
  4. Con un decorso prolungato del processo infiammatorio, si consiglia di ridurre la produzione di acido gastrico (Famotidina, Ranitidina).
  5. Medicinali enzimatici (Creonte, pancreatina).
  6. Cibo dietetico. Alimenti delicati che non irritano il rivestimento dello stomaco.
  7. Con un forte dolore, sono indicati gli antispastici (Baralgin, Papaverin, No-shpa).

Trattamento della gastrite cronica nei bambini:

  1. Terapia antisecretoria per condizioni iperacide dello stomaco (Famotidina, Kvamatet, Ranitidina).

Gli inibitori della pompa protonica sono controindicati nei bambini. Quando la forma cronica è accompagnata da una diminuzione della secrezione di succo, non è necessario utilizzare questi fondi.

  • Trattamento con Helicobacter pylori. Questo viene effettuato con la comprovata esistenza di Helicobacteria nello stomaco. Significa medicinali antibatterici (Ornidazolo, Metronidazolo, Amoxicillina, Claritromicina), preparati a base di bismuto (De-nol, Vikalin), H2 bloccanti (Ranitidina, Kvamatet).
  • Medicinali antiacidi e gastrocitoprotettori (Maalox, Fosfalugel, Almagel, Gastromax).
  • Un agente che normalizza la motilità dello stomaco e dell'intestino (Motilium, Cerucal).
  • Antispastici (Riabat, No-shpa).
  • Preparati enzimatici (Creonte, Mezim, Pancreatina).
  • Per la forma atrofica, si raccomandano preparati di ferro (Totem, Ferum-lek) e complessi vitaminici.
  • Terapia dietetica, trattamento con acque minerali e miglioramento della salute nel sanatorio.
  • Il trattamento della gastrite in un bambino dipende da cosa ha causato esattamente la malattia. Il successo del trattamento è possibile quando le cause vengono eliminate. Altrimenti la malattia tornerà.

    Ma ci sono disposizioni generali che sono rilevanti per tutti i casi. Se non vengono seguiti, il trattamento non avrà successo..

    Atmosfera psicologica

    Ricorda che tutti i tipi di stress sono il terreno più fertile per la gastrite. Pertanto, è necessario eliminare questi stress. È necessario creare la situazione psicologica più comoda per il bambino..

    Dieta per la gastrite nei bambini

    È impossibile curare la gastrite senza cambiare la dieta del bambino. Parla con il tuo dottore. Questo ti aiuterà a scegliere il menu perfetto per il tuo bambino..

    Per qualsiasi forma di gastrite infantile, viene attribuita particolare importanza alla nutrizione dietetica. La durata del trattamento dipende dalla gravità della malattia e dalla durata del decorso senza recidive dei processi cronici.

    Suggerimenti nutrizionali per bambini con gastrite:

    1. Frazionalità, regolarità e uniformità del cibo. Se il bambino non mangia 2 - 3 volte, ma 5 - 6 volte al giorno solo all'ora stabilita, abituerà l'attività secretoria del suo stomaco all'autocontrollo assoluto. L'importante è osservare che le porzioni non sono molto voluminose..
    2. Prodotti di alta qualità e delicati sulla mucosa gastrica. Il cibo deve essere preparato appena prima di mangiare. Eliminate il pane di farina bianca fresca, le verdure crude, i legumi. Sono esclusi anche cibi piccanti, affumicati, grassi, fritti con aromi e spezie..
    3. La natura della dieta del bambino. Una dieta sana per la gastrite nei bambini significa cuocere a vapore o bollire il cibo. Sono consentiti pasti al forno. Il cibo dovrebbe essere morbido, pastoso, omogeneo, leggermente al di sopra della temperatura ambiente.
    4. Struttura del menu. Cosa può mangiare un bambino con la gastrite? La dieta per la gastrite per bambini contiene purè di patate, brodi dietetici di verdure e carne di coniglio, pollo, manzo, farina d'avena, riso, grano saraceno, cotolette al vapore di tipi dietetici di carne e pesce magro, sformati di ricotta. Bevande: cacao con latte, tè piuttosto deboli, soprattutto di erbe, composta di frutta secca, miele, pane di farina bianca di ieri, cracker non salati.
    5. È particolarmente strettamente necessario aderire alla dieta nel periodo più acuto della malattia. Man mano che i sintomi e i segni dell'infiammazione svaniscono, la dieta si espande. È importante per reintegrare l'energia e i nutrienti persi.

    Come perdere peso con la gastrite?

    Questo problema preoccupa molti genitori in cui un bambino con gastrite in sovrappeso e cronica sta limitando il cibo per molto tempo e non può buttarlo via. Questa domanda vale anche per coloro che stanno perdendo peso con una forma acuta di gastrite, ma dopo un po 'iniziano improvvisamente ad ingrassare.

    Menu di esempio per un giorno:

    1. Colazione: frittata al vapore con verdure, tè al latte.
    2. 2a colazione: mela al forno.
    3. Pranzo: zuppa di verdure grattugiata, polpette al vapore con barbabietole bollite, gelatina di frutta.
    4. Merenda pomeridiana: brodo di brodo con cracker.
    5. Cena: pesce bollito o al forno senza pelle, purè di patate, un bicchiere di succo o composta.

    Come prevenire la gastrite? Prevenzione della gastrite nei bambini:

    1. Tenere le batterie e oggetti simili fuori dalla portata dei bambini. Le batterie a bottone possono essere facilmente ingerite e possono causare gravi danni. Conservare tutte le batterie e gli artefatti tossici fuori dalla portata dei bambini. Utilizzare blocchi per bambini per proteggere i bambini da oggetti pericolosi.
    2. Non dare a tuo figlio cibi irritanti. Alimenti come arance e altri agrumi possono causare bruciore o addirittura dolore. Dai al tuo bambino una varietà di cibi sani. Esempi: frutta (non agrumi), verdura, latticini a basso contenuto di grassi, fagioli, pane integrale, carne magra e pesce. Incoraggia tuo figlio a fare piccoli pasti e non bere acqua durante i pasti. Non lasciare che tuo figlio mangi 3 ore prima di andare a letto..
    3. Non fumare vicino al bambino. La nicotina e altre sostanze nei prodotti del tabacco possono peggiorare i sintomi e causare danni ai polmoni.
    4. Aiuta tuo figlio a rilassarsi e ridurre lo stress. Lo sforzo nervoso può aumentare la quantità di acido gastrico e rendere più pronunciata la gastrite.

    Pertanto, quando a un bambino viene diagnosticata la gastrite, è spiacevole, ma non fatale. Il trattamento deve essere affrontato in modo completo. Oltre ai farmaci, il bambino deve seguire rigorosamente la dieta. Ciò impedirà il verificarsi di attacchi di dolore e accelererà la guarigione della mucosa..